ROMA (ITALPRESS) - "Chiedo alle autorita' di essere sensibili sul tema delle carceri sovraffollate, per evitare tragedie future". Lo ha detto Papa Francesco nel corso dell'Angelus in streaming, parlando dell'emergenza coronavirus."In questo momento il mio pensiero va in modo speciale a tutte le persone che patiscono la vulnerabilita' di essere costretti a vivere in gruppo - ha spiegato il Papa -: case di riposo, casermea' In modo particolare vorrei menzionare le persone nelle carceri. Ho letto un appunto ufficiale della Commissione dei Diritti Umani che parla del problema delle carceri sovraffollate, che potrebbero diventare una tragedia. Chiedo alle autorita' di essere sensibili a questo grave problema e di prendere le misure necessarie per evitare tragedie future".(ITALPRESS).sat/red29-Mar-20 14:14

in vetrina
Chiara Ferragni lancia "bikini season". Le foto in terrazzo

Chiara Ferragni lancia "bikini season". Le foto in terrazzo

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

motori
Mercedes annuncia la partnership con la FIV

Mercedes annuncia la partnership con la FIV



RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.