GENOVA (ITALPRESS) - "Ci rifiutiamo di pensare a una nuova chiusura generalizzata, sarebbe la morte di questo Paese. Il rimedio rischia di fare pi�¹ danni del danno che deve riparare". Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, in conferenza stampa a Genova prima di incontrare vertici ed eletti del partito. "Mi domando cosa abbia fatto il governo negli ultimi sei mesi per prevenire e limitare la seconda ondata. Torniamo a febbraio-marzo con l'Italia che attende le dichiarazioni in diretta tv per capire chi va a scuola e chi resta a casa, chi �¨ fortunato e chi �¨ sfortunato", ha aggiunto. Per Salvini nella prima ondata "tutto o quasi si poteva giustificare, sono passati sei mesi, mi rifiuti di pensare a chiusure indiscriminate annunciate la sera in tv senza concordarle con imprese, sindacati e lavoratori. Inoltre, il leader della Lega ha osservato come "i lockdown non si annunciano, ma se servono si fanno. La politica degli annunci �¨ devastante". Salvini ha commentato le dichiarazioni del virologo Andrea Crisanti che ha parlato di un possibile lockdown a Natale: "Devastante, parole al vento. Se devi chiudere per motivi scientifici chiudi, gli annunci fanno danni economici e sociali pazzeschi". (ITALPRESS).fcn/ads/red18-Ott-20 20:25

in vetrina
Meteo, attacco gelido dall'Islanda all'Italia. Arrivano freddo e anche neve

Meteo, attacco gelido dall'Islanda all'Italia. Arrivano freddo e anche neve

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

motori
Ford presenta il Transit Connect da 1 tonnellata

Ford presenta il Transit Connect da 1 tonnellata



RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.