ROMA (ITALPRESS) - A febbraio l'Istat stima che il fatturato dell'industria, al netto dei fattori stagionali, registri un aumento dello 0,2% rispetto al mese precedente, risultante da una crescita sul mercato interno (+0,9%) e da un calo su quello estero (-1,3%). Nella media degli ultimi tre mesi l'indice complessivo segna un incremento del 2,4% rispetto ai tre mesi precedenti (+2,6% sul mercato interno e +1,9% su quello estero). Con riferimento ai raggruppamenti principali di industrie, gli indici destagionalizzati segnano aumenti congiunturali per l'energia (+6,3%), per i beni di consumo (+0,7%) e per i beni intermedi (+0,3%), mentre registrano un calo dell'1,5% per i beni strumentali. Corretto per gli effetti di calendario, il fatturato totale cresce rispetto al febbraio 2020 dello 0,9%. Il risultato �¨ la sintesi di un aumento del 2,3% sul mercato interno e di una diminuzione dell'1,8% su quello estero. Marcata crescita per i beni intermedi (+5,7%) e un modesto incremento per i beni strumentali (+0,3%), mentre risultano in calo i beni di consumo (-1,6%) e l'energia (-14%). Con riferimento al comparto manufatturiero, i settori che registrano la crescita tendenziale pi�¹ marcata sono quelli delle apparecchiature elettriche e non (+14,8%) e della metallurgia (+10,3%), mentre i risultati peggiori si rilevano per l'industria tessile e dell'abbigliamento (-8,9%) e per le raffinerie (-16,5%).(ITALPRESS).ads/com22-Apr-21 19:46

in vetrina
Meteo choc, in arrivo forti piogge con rischio nubifragi. Niente caldo

Meteo choc, in arrivo forti piogge con rischio nubifragi. Niente caldo

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i più visti
motori
Nuovo Skoda Kodiaq, ordinabile in Italia

Nuovo Skoda Kodiaq, ordinabile in Italia



RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.