MILANO (ITALPRESS) - Intesa Sanpaolo e Confartigianato Imprese ampliano l'accordo sottoscritto nel pieno della situazione emergenziale che integrava le misure straordinarie messe in atto dal Governo con le azioni di sostegno attuate dalla Banca, mettendo a disposizione delle imprese associate soluzioni innovative per gli interventi previsti dai meccanismi del Superbonus 110% e dagli altri incentivi fiscali introdotti dal Decreto Rilancio."La partnership - si legge in una nota congiunta - offre ai soci del sistema di Confartigianato Imprese un pacchetto di soluzioni innovative che rispondono ad un duplice bisogno: sostenerli nella fase di esecuzione dei lavori e rendere liquidi i crediti di imposta acquisiti tramite lo sconto in fattura. In questo modo sar�  possibile consentire a tutta la filiera di poter immediatamente disporre della liquidit�  necessaria anche per aprire i cantieri".Nel dettaglio, Intesa Sanpaolo condivide con gli associati di Confartigianato Imprese una serie di formule: finanziamenti nella forma di "anticipo contratti" finalizzati ad accompagnare le imprese nella gestione degli appalti e nell' esecuzione dei lavori fino al loro completamento, anche grazie al sostegno del Fondo Centrale di Garanzia; l'acquisto dei crediti d'imposta afferenti agli interventi di riqualificazione del patrimonio edilizio e liquidazione degli stessi con la formula della cessione pro-soluto e in generale: - per i crediti d'imposta con compensazione in 5 quote annuali, l'acquisto avverr�  a 100,00 euro per ogni 110,00 euro di credito d'imposta (90.91% del valore nominale del credito); per i crediti d'imposta con compensazione in 10 quote annuali, l'acquisto avverr�  a 80,00 euro per ogni 100,00 euro di credito d'imposta (80% del valore nominale del credito).Nel caso specifico del Superbonus, il credito maturato pari a 110 sar�  liquidato al valore di 100."L'ampliamento dell'accordo tra Confartigianato e Intesa Sanpaolo - afferma il presidente di Confartigianato Giorgio Merletti - ci consente di fornire alle nostre imprese associate uno strumento importante per applicare la cessione del credito negli interventi per utilizzare il superbonus 110% e gli altri incentivi fiscali legati alle ristrutturazioni edili. Si tratta di un'opportunit�  in pi�¹ a sostegno delle esigenze finanziarie delle imprese per accompagnarne la ripresa"."Estendiamo con l'accordo odierno il nostro supporto al mondo delle imprese artigiane - sottolinea Stefano Barrese, responsabile della Divisione Banca dei Territori Intesa Sanpaolo -. Ad aprile, infatti, abbiamo siglato il primo accordo e oggi lo ampliamo per garantire un sostegno pi�¹ concreto al tessuto imprenditoriale del Paese auspicando una ripresa dell'economia. Nel corso di questi difficili mesi abbiamo predisposto numerose iniziative come le moratorie, crediti fino a 30mila euro, finanziamenti con Garanzia Sace e altre garanzie dello stato per favorire investimenti, innovazione, economia circolare e ogni progetto di sviluppo per le nostre piccole e medie imprese. Il rilancio delle PMI passer�  anche dalla realizzazione di obiettivi sostenibili: abbiamo, infatti, destinato 2 miliardi proprio per finanziamenti in ambito sociale e di governance in ottica ESG".(ITALPRESS).sat/com18-Set-20 10:21

in vetrina
Grande Fratello Vip 5 UFFICIALE, NUOVI CONCORRENTI. UNA VIPPONA BELLISSIMA..

Grande Fratello Vip 5 UFFICIALE, NUOVI CONCORRENTI. UNA VIPPONA BELLISSIMA..

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

motori
Al Museo Alfa Romeo vanno i scena i "Cavalli Marini"

Al Museo Alfa Romeo vanno i scena i "Cavalli Marini"



RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.