BRESCIA (ITALPRESS) - Il Torino torna alla vittoria con un poker al Rigamonti, maturato grazie alle doppiette di Andrea Belotti (entrambi i gol su rigore) e Alex Berenguer, ed espugna nettamente il campo di un Brescia al quale non giova affatto, per il momento, il cambio di allenatore. I granata trovano il quarto successo stagionale - i tre punti mancavano dalla quinta giornata - e si aggiudicano quello che era lo scontro diretto tra le due squadre piu' in difficolta'. Le Rondinelle, invece, subiscono la sesta sconfitta nelle ultime sette gare e restano in zona retrocessione.Gli ospiti chiudono la pratica gia' nel primo tempo: al 17' Belotti trasforma un rigore concesso da Guida per fallo di mano di Cistana, sugli sviluppi di una punizione calciata da Verdi; poi al 26' nuovo penalty per la squadra di Mazzarri, assegnato dopo una on field review proposta dal Var in seguito a un altro fallo di mano, stavolta di Mateju. Dagli undici metri si presenta ancora il Gallo e non perdona Joronen. Al 41' lo stesso Mateju viene espulso per doppia ammonizione e nella ripresa, con Grosso che lascia negli spogliatoi Balotelli, i piemontesi dilagano con la doppietta nel finale di Berenguer, subentrato a Verdi. Toro che sale cosi' all'undicesimo posto in classifica a quota quattordici punti.(ITALPRESS).spf/ari/red09-Nov-19 17:00

in vetrina
Pamela Anderson, 53 anni di un sex symbol. E le 12 volte a notte con Rami...

Pamela Anderson, 53 anni di un sex symbol. E le 12 volte a notte con Rami...

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

motori
Arriva da Brescia il nuovo scooter elettrico made in Italy

Arriva da Brescia il nuovo scooter elettrico made in Italy



RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.