ROMA (ITALPRESS) - "In occasione del quarantesimo anniversario della strage della stazione, che provoco' ottantacinque morti e oltre duecento feriti, desidero - a distanza di pochi giorni dalla mia visita a Bologna e dall'incontro nel luogo dell'attentato - riaffermare la vicinanza, la solidarieta' e la partecipazione al dolore dei familiari delle vittime e alla citta' di Bologna, cosi' gravemente colpiti dall'efferato e criminale gesto terroristico. Riaffermando, al contempo, il dovere della memoria, l'esigenza di piena verita' e giustizia e la necessita' di una instancabile opera di difesa dei principi di liberta' e democrazia". Lo afferma in una nota il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella in occasione dell'anniversario della strage alla stazione di Bologna del 2 agosto 1980. (ITALPRESS).mgg/com02-Ago-20 09:36

in vetrina
Previsioni meteo settimana: Ferragosto rovente, temperature fino a 40°

Previsioni meteo settimana: Ferragosto rovente, temperature fino a 40°

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

motori
Maserati svela la Ghibli e Quattroporte Trofeo, le più veloci di sempre

Maserati svela la Ghibli e Quattroporte Trofeo, le più veloci di sempre



RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.