BRESCIA (ITALPRESS) - Termina con un pareggio il campionato di Brescia e Sampdoria. Allo Stadio Rigamonti, i blucerchiati vanno avanti nel primo tempo con il gol di Leris, poi si fanno riprendere dal rigore di Torregrossa ad inizio ripresa per l'1-1 conclusivo. Gastaldello saluta il calcio giocato: futuro da allenatore per lui. Claudio Ranieri archivia a quota 42 punti la rimonta in classifica che ha permesso ai blucerchiati di ottenere una salvezza pressoche' tranquilla. Nessun miracolo in corsa invece per Diego Lopez che ferma il suo Brescia a 25 punti.Penultimo posto dietro alla Spal per i lombardi che salutano il massimo campionato italiano e l'anno prossimo ripartiranno dalla Serie B. Al 26' il primo colpo di scena: Vieira calcia dal limite dell'area e trova l'opposizione di Gastaldello che blocca il pallone allungando il braccio. Fabbri concede il rigore poi fallito da Fabio Quagliarella a portiere spiazzato. Il Brescia risponde colpendo un palo con Zmrhal al 35'. Al 41' la rete del vantaggio blucerchiato con Leris. Nella ripresa Falcone atterra Aye' in area: nessun dubbio per l'arbitro che assegna il rigore poi realizzato con freddezza da Torregrossa al 49'. Negli ultimi 20 minuti c'e' spazio per il secondo palo di giornata di Zmrhal e per l'espulsione per doppia ammonizione del giovane Askildsen. (ITALPRESS).gm/red01-Ago-20 20:07

in vetrina
Meteo caldo stop, cambia tutto. Un ciclone porta piogge e fresco

Meteo caldo stop, cambia tutto. Un ciclone porta piogge e fresco

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

motori
Seat e Bergamo hanno acceso i riflettori sulle violenze domestiche

Seat e Bergamo hanno acceso i riflettori sulle violenze domestiche



RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.