A- A+
Musica
Jimi Hendrix, spunta una sua cassetta inedita

A quasi 45 anni di distanza dalla morte di Jimi Hendrix, mito assoluto della musica rock, spunta clamorosamente una sua cassetta che, fino a prova contraria, si può definire inedita. Il cimelio, destinato a galvanizzare la ancora nutritissima schiera dei fans del chitarrista di Seattle, sta per essere messo all'asta su Charity Stars, piattaforma informatica di raccolta fondi per Onp (organizzazioni no profit). La cassetta che dura oltre 40 minuti ed è stata realizzata all'incirca nel 1971, l'anno dopo la scomparsa di Hendrix, non è la copia di un disco, ma raccoglie brani registrati direttamente in studio e dal vivo, tra cui Come down hard on me baby, Blue suede shoes, Born a hoochie coochie man ed Electric ladyland. «Si tratta di una copia su cassetta al cromo, di qualità professionale, di un probabile master per un album contenente inediti di Hendrix.

Alcuni brani sembrano essere rough-mixes di brani registrati in studio e poi non pubblicati, come una “Hoochie Coochie Man” particolarmente lunga e ben registrata», spiega il professor Franco Fabbri, uno dei più autorevoli musicologi a livello europeo, che continua: «A giudicare dalla qualità e dalla scelta dei brani, la cassetta sembra provenire da ambienti professionali, vicini all'entourage di Hendrix, o della sua casa discografica, o degli studi di registrazione dove i brani -tutti tranne uno, che è dal vivo- sono stati incisi». Ma qual è la storia di questa cassetta, perché è stata incisa e poi non messa in commercio, almeno nei canali ufficiali? «La scaletta è simile, ma non identica, a quella di un album postumo pubblicato nel 1974, Loose Ends», aggiunge Fabbri, «dato che la cassetta è certamente precedente al 1974, e altrettanto certamente non è la copia di un disco, si può supporre che sia stata realizzata per far circolare in ambito professionale il progetto di un album postumo, probabilmente lo stesso Loose Ends, che fu poi realizzato incorporando altri materiali».

Si tratterebbe, quindi di una sorta di prototipo, assemblato per realizzare un disco da mettere successivamente in commercio. In realtà, come ricorda Fabbri, l'albo pubblicato ufficialmente più vicino al cimelio è Loose Ends, che contiene però Drifter's Escape, brano non presente nella cassetta, che a sua volta ha un pezzo dal vivo che non fa parte dell'albo del 1974. Inoltre le versioni di Born a hootchie cootchie man e di Electric ladyland differiscono tra albo e cassetta. Scrive Wikipedia: “La Warner Bros. (all'epoca etichetta discografica di Jimi Hendrix), si rifiutò di pubblicare l'album (ndr: Loose Ends) negli Stati Uniti e nel Canada a causa della troppo evidente manomissione delle registrazioni originarie”. Registrazioni originarie che dovrebbero essere appunto quelle presenti nella cassetta. Senza contare che la versione CD di Loose Ends è ormai fuori catalogo da diversi anni e non più disponibile nei normali canali distributivi.

Tags:
jimi hendrixcassettaineditamuscia
Loading...
in vetrina
Chiara Ferragni incinta: annuncio dei Ferragnez. E la cena con Dybala-Oriana..

Chiara Ferragni incinta: annuncio dei Ferragnez. E la cena con Dybala-Oriana..

i più visti
in evidenza
Elisa Isoardi, amore con Todaro? L'ex di Salvini confessa che...

La showgirl star di Ballando con le Stelle 2020

Elisa Isoardi, amore con Todaro?
L'ex di Salvini confessa che...


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nissan: arriva Re-Leaf, il mezzo di soccorso del futuro

Nissan: arriva Re-Leaf, il mezzo di soccorso del futuro


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.