Roma, 29 set. (Adnkronos) - "Il governo adotterà per Bagnoli il 'modello Genova', attribuendo al prossimo sindaco il ruolo di commissario della bonifica e vincolando l'incarico a un cronoprogramma serrato e procedure accelerate, esattamente come previsto per le opere del Pnrr. Il presidente Draghi lo ha annunciato oggi perché gli elettori siano consapevoli che la scelta del prossimo sindaco di Napoli coincide con la scelta della persona incaricata di un compito cruciale: risanare dopo 30 anni di inutile attesa una delle più grandi ferite della città. È un modo per responsabilizzare maggiormente l’amministrazione napoletana e per assegnare al futuro primo cittadino poteri e strumenti per accelerare la bonifica e la riqualificazione di un’area dal potenziale immenso". Ad affermarlo in una nota è Mara Carfagna, ministro per il Sud e la Coesione territoriale, in seguito alla decisione del Cdm di conferire l’incarico di commissario per la bonifica di Bagnoli al prossimo sindaco di Napoli.

in evidenza
"Un film che rimarrà nella storia" Ennio , intervista al produttore

Esclusiva/ Parla Gianni Russo

"Un film che rimarrà nella storia"
Ennio, intervista al produttore

in vetrina
Cristina d'Avena e i peccati di gola: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"

Cristina d'Avena e i peccati di gola: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"

motori
Mobilize aiuta le aziende ad elettrificare la propria flotta

Mobilize aiuta le aziende ad elettrificare la propria flotta

i più visti
i blog di affari
Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
CasaebottegaJalisse
Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
di Avv. Francesca Albi*



Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.