(Adnkronos) - In avvio di ripresa grande occasione per Dybala che al limite dell'area si sistema il pallone con la suola e poi cerca di piazzare il sinistro all'incrocio dei pali. Quasi una punizione in movimento, che esce di pochissimo sfiorando l'incrocio. Al 9' ancora i padroni di casa vicino al gol: Morata ruba palla sulla sinistra, si accentra, entra in area e calcia in porta da posizione ravvicinata. Ancora una risposta decisiva di Sirigu, con la mano aperta. Al quarto d'ora gran palla filtrante di Locatelli per Kulusevski, che scatta sulla destra, rientra sul sinistro e cerca il primo palo, strozzando troppo la conclusione. Al 17' elegante giocata di Bernardeschi che da sinistra sterza col tacco tagliando fuori Portanova e accentrandosi, poi nuovo dribbling sul ritorno di Portanova e tiro in porta, deviato in corner. Poco dopo Morata sfonda a sinistra, guadagna la linea di fondo e scucchiaia dall'altra parte, dove arriva in corsa Cuadrado che scarica verso la porta, trovando l'opposizione di Cambiaso. Al 21' la Juve ruba palla a metacampo a Galdames e riparte con un tre contro due: palla a Dybala, solo davanti al portiere, e Sirigu che respinge il sinistro della Joya salvando ancora i suoi. La Juve domina ma deve aspettare il 37' per trovare il raddoppio con Dybala. Sinistro magico in diagonale dopo un bellissimo controllo in corsa sulla palla appoggiatagli da Bernardeschi che manda i titoli di coda sul match.

in evidenza
Covid, Italia come la Concordia I "capitani" abbandonano la nave

Ironia social

Covid, Italia come la Concordia
I "capitani" abbandonano la nave

in vetrina
Sanremo 2022, diffuse le canzoni: tanto sentimento e poco Covid

Sanremo 2022, diffuse le canzoni: tanto sentimento e poco Covid

motori
Tokyo Auto Salon 2022: Toyota punta sul motorsport

Tokyo Auto Salon 2022: Toyota punta sul motorsport

i più visti
i blog di affari
Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
di Avv. Francesca Albi*
Il banco vuoto
Pierdamiano Mazza
Certificazione verde e MOG231
di Guido Sola



Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.