Roma, 25 feb. (Adnkronos) - "Ho sempre sostenuto, a ragione veduta, basandomi sui fatti e sul diritto vigente, che l’istituzione della zona rossa un anno fa in Val Seriana, ad Alzano e Nembro, fosse una decisione di competenza dello Stato, coinvolgendo tra l’altro le Forze dell’Ordine su cui nessuna Regione ha poteri o competenze. Toccava all’allora governo Conte assumersi questa responsabilità. Esattamente un anno dopo arriva, ieri sera, la pronuncia della Corte costituzionale che accogliendo il ricorso del governo contro la legge anti-Dcpm della Valle D’Aosta ribadisce che la determinazione delle misure necessarie al contrasto della pandemia spetta allo Stato e non alle Regioni". Lo afferma il senatore della Lega Roberto Calderoli, vicepresidente del Senato."Dunque -aggiunge- anche l’istituzione di zone rosse, con il coinvolgimento di Forze Armate e Forze dell’Ordine, spetta solo ed esclusivamente allo Stato. A questo punto, dopo quasi un anno, la verità sulle responsabilità del governo Conte della mancata zona rossa in Val Seriana, nel momento massimo della diffusione del contagio, viene ristabilita dalla Consulta".

in evidenza
Mette l'insegna Autogrill e apre L'idea di un ristoratore siciliano

A proposito di Covid...

Mette l'insegna Autogrill e apre
L'idea di un ristoratore siciliano

in vetrina
Meteo, Italia bersaglio di perturbazione fino a maggio. Pioggia, neve e vento

Meteo, Italia bersaglio di perturbazione fino a maggio. Pioggia, neve e vento

motori
Wayel presenta il nuovo scooter W3 100% elettrico

Wayel presenta il nuovo scooter W3 100% elettrico

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Nasce la Chiara Ferragni Economy
Daniele Salvaggio, Imprese di Talento
Il potere del Gaman per superare gli tsunami della vita e del lavoro
Perché la monarchia inglese non è in discussione?
Di Ernesto Vergani


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.