Advertisement

Roma, 12 apr. (Adnkronos) - “Le proteste ci sono perché non ci sono riferimenti anche temporali sulle riaperture. Più passa il tempo e più le cose peggiorano. La nostra categoria è una bomba a orologeria”. Lo dice Alessandro Tomei intervistato dall'Adnkronos su ‘IoApro’, il sit-in dei ristoratori di oggi pomeriggio davanti al Parlamento. “Non è facile organizzarsi – sottolinea lo chef – se non si sa con un certo anticipo una data. Ci vuole tempo per organizzarsi, non basta dire ‘apro’”. “La ristorazione – prosegue Tomei – andrebbe considerata come un’industria del nostro Paese e con tutto questo tempo in cui siamo rimasti chiusi non si potrà pensare, quando riapriremo, di pagare tasse e affitti arretrati. Bisogna che si riconosca che c’è stata una guerra e ci devono agevolare. Non siamo considerati un ‘settore’, invece siamo imprenditori e ‘alti artigiani’: se chiude un’acciaieria, i sindacati si mobilitano perché vanno a spasso centinaia di persone. Mentre noi siamo frammentati e lasciati singolarmente al nostro destino”. “Non c’è una struttura che tuteli il turismo e la ricezione – conclude - il problema è il frazionamento delle attività, per cui se una chiude non importa a nessuno. In Francia invece un cuoco è considerato una persona socialmente e culturalmente utile. Il cibo in Italia è cultura da mille anni, ma in Francia ha fatto la rivoluzione perfino chi vende le ostriche. Dobbiamo essere tutelati: ad esempio il parmigiano, il formaggio più buono del mondo, all’estero si chiama ‘Parmisan’, mentre il brie si chiama ‘brie’ e non può avere nessun altro nome. Non siamo tutelati affatto, ma mi auguro che da tutto questo prima o poi arrivi qualcosa di positivo”.

in evidenza
L'ex di Cristiano Ronaldo va in gol Perizoma e... si toglie il reggiseno

Wanda, Diletta e... le foto delle Vip

L'ex di Cristiano Ronaldo va in gol
Perizoma e... si toglie il reggiseno

in vetrina
Miss Universo, vince la 69° edizione la messicana Andrea Meza

Miss Universo, vince la 69° edizione la messicana Andrea Meza

motori
Opel svela il nuovo Vivaro-e HYDROGEN

Opel svela il nuovo Vivaro-e HYDROGEN

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
L’ignoranza circa l’ebraismo e le ragioni di Israele
Di Ernesto Vergani
Rula Jebreal? Ha sbagliato a non andare a ‘Propaganda Live': ecco perché
L'opinione di Gabriele Di Marzo
Covid, ancora non è chiaro? Non è un'emergenza, ma la nuova normalità
L'OPINIONE di Diego Fusaro


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.