Roma, 16 nov. (Adnkronos) - Il gruppo Royal Dutch Shell ha nominato il nuovo Ceo per il business Upstream in Italia. Dal primo novembre 2020 Marco Marsili ha assunto l’incarico di Ceo Shell Italia E&P, succedendo a Marco Brun che resta Country manager per l’Italia. Con l’inizio del nuovo anno Marsili ricoprirà anche il ruolo di Country Manager. Lo rende noto Shell in un comunicato.Marco Marsili, 52 anni, laureato in Ingegneria Mineraria, è in Shell dal 2002. Ha ricoperto vari ruoli in diverse societa’ del Gruppo, inzialmente come Commercial Manager nel Regno Unito e in Italia, per poi occuparsi di Mergers and Acquisitions in Shell Energy Europe, in Olanda. Dal 2010 al 2015 ha lavorato in Medio Oriente, dove è stato responsabile di un importante progetto nel settore del gas naturale in Iraq. Negli ultimi cinque anni ha lavorato negli Stati Uniti, prima come Vice Presidente New Business Development Nord America e Brasile, poi come Vice Presidente Commercial New Basins nell’ambito delle operazioni Shales. Marsili è sposato e ha due figli.

in evidenza
Governo, nuova mossa di Renzi: "Provamo a dì che scherzavamo?"

La crisi vissuta con ironia

Governo, nuova mossa di Renzi:
"Provamo a dì che scherzavamo?"

in vetrina
Jennifer Lopez struccata, lezione agli haters. "Botox? No, questa è la mia faccia"

Jennifer Lopez struccata, lezione agli haters. "Botox? No, questa è la mia faccia"

motori
Bentley lancia la nuova Bentyaga Hybrid

Bentley lancia la nuova Bentyaga Hybrid

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Grande Fratello Vip, endorsment di Zorzi: indovinate chi è l’opinionsita?
Francesco Fredella
Conti Confetteria non si ferma e debutta con la sua elegante boutique on line
Nell’ era del COVID, la Comunicazione è l’unica cosa che ci mantiene vivi.
Francesca Lovatelli Caetani


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

I sondaggi di AI

Dopo il voto di fiducia al Senato (sotto quota 161 sì), Conte deve andare avanti o deve dimettersi?

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.