Roma, 13 set. (AdnKronos) - Attenzione alle false comunicazioni di posta elettronica certificata. Negli ultimi giorni sono state infatti segnalate delle false email indirizzate a privati e professionisti provenienti da indirizzi Pec validi, non legati in alcun modo all’Agenzia. Lo rende noto l'Agenzia delle Entrate in un comunicato.I messaggi, tuttavia, hanno un oggetto che assomiglia a un numero di protocollo utilizzato per le classiche comunicazioni dell’Agenzia (comunicazione xxxxxxxxxx [entrate|agedcxxx|registro) e includono in allegato un file in formato zip che contiene a sua volta un documento pdf non valido ed un file vbs. Quest’ultimo, se lanciato, scarica sul computer un software dannoso per ottenerne il controllo.L’Agenzia, conclude la nota, "è estranea a tali comunicazioni e raccomanda ai cittadini che hanno ricevuto queste Pec di cestinarle senza aprirne gli allegati".

in evidenza
Da Berlusconi al Grande Fratello L’ironia web è implacabile

Coronavirus

Da Berlusconi al Grande Fratello
L’ironia web è implacabile

in vetrina
Ibrahimovic, fallo di mano di Fiorentina-Milan? Non c'era. Le nuove immagini

Ibrahimovic, fallo di mano di Fiorentina-Milan? Non c'era. Le nuove immagini

motori
Ford svela la Nuova Kuga

Ford svela la Nuova Kuga

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Coronavirus, bar chiusi dalle 18. Il Potere stupido uccide Milano
di Angelo Maria Perrino
La sanità pubblica contro il virus. La follia liberista è evidente più che mai
di Diego Fusaro
CARO AMMINISTRATORE... FAI ATTENZIONE
di Angelo Andriulo

I sondaggi di AI

Duello a destra tra Lega e Fratelli d'Italia. Ti fidi di più di Matteo Salvini o di Giorgia Meloni?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.