Milano, 14 gen. (Adnkronos) - “Ora come ora, le pur ottime intenzioni legislative sulla riforma fiscale non sembrano poggiare su credibili basi finanziarie. Le risorse a disposizione di quel fondo ammontano a 8 miliardi di euro per il 2022 e 7 miliardi a regime dal 2023, di cui però 5,5 miliardi di euro risultano già impegnati nella importante e condivisibile riforma dell’assegno unico per i figli a carico. Pensare di riformare il sistema fiscale avendo a disposizione 2,5 miliardi per l’anno 2022 e 1,5 miliardi a regime dall’anno 2023, costituisce quel che si dice “un vasto progetto”. E’ quanto affermato da presidente del Consiglio nazionale dei commercialisti, Massimo Miani, nel corso del suo intervento al 4° Forum dei commercialisti, organizzato dal quotidiano Italia Oggi. "Solo per mettere a regime la detrazione aggiuntiva Irpef per contribuenti titolari di redditi di lavoro dipendente, con reddito complessivo tra 28.000 e 40.000 euro, la medesima legge di bilancio per il 2021 ha dovuto mettere a disposizione risorse per circa 3 miliardi di euro, ossia il doppio di quel che risulta attualmente disponibile, a regime, sul fondo che dovrebbe finanziare la riforma nemmeno dell’intera IRPEF, ma del sistema fiscale nel suo complesso", aggiunge Miani.Evidenziare questi numeri, spiega, "non significa per noi svilire l’importanza di un serio ragionamento di riforma del sistema fiscale, della cui opportunità diamo invece atto con assoluta convinzione, ma per evitare il consueto rischio libro dei sogni che sovente si manifesta ogni qual volta si parla di riforma fiscale".

in evidenza
Conte si dimette, 'Lutto Travaglio' Ironia social sul direttore del Fatto

La crisi di governo vista dalla rete

Conte si dimette, 'Lutto Travaglio'
Ironia social sul direttore del Fatto

in vetrina
Meteo febbraio da incubo con lo stratwarming. Entrerà nella storia...

Meteo febbraio da incubo con lo stratwarming. Entrerà nella storia...

motori
EQS, la prima ammiraglia full electric del marchio Mercedes-EQ

EQS, la prima ammiraglia full electric del marchio Mercedes-EQ

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Crisi, Conte ter o Draghi? Poco cambia. Chi vince è sempre la classe dominante
Di Diego Fusaro
Equità e cure, Intelligenza Artificiale in guerra, borse di studio, nuove app
Boschiero Cinzia
Chiuse 300.000 aziende, aperte 85.000: un aiuto per sopravvivere al Fisco
Gianluca Massini Rosati


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

I sondaggi di AI

Crisi politica, qual è la soluzione migliore?

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.