Roma, 3 dic. (Adnkronos) - “Guido Carli è stato una figura fondamentale per la nostra Repubblica, membro della Consulta nazionale, governatore della Banca d’Italia, più volte Ministro, Senatore. Ha rappresentato l’Italia in momenti chiave del dopoguerra, da Bretton Woods alla firma del Trattato di Maastricht. La sua lungimiranza, la sua profondità di pensiero, il suo convinto europeismo costituiscono tuttora un punto di riferimento per chi lavora nelle Istituzioni". Lo ha detto il presidente del Consiglio Mario Draghi, in un videomessaggio inviato alla Convention della Fondazione Guido Carli 'Il Mondo Nuovo /La Ripartenza'."Oggi voglio soffermarmi sul periodo in cui guidò la Banca d’Italia, dal 1960 al 1975. Furono anni di espansione per l’economia italiana - ha ricordato il premier - ma anche di tensioni sociali. In un’intervista nel 1977, dopo le sue dimissioni da Governatore, Carli si interrogò su ciò che non aveva funzionato. In particolare criticò l’insufficienza degli investimenti nel sociale, che avrebbero dovuto accompagnare la trasformazione industriale del Paese. All’Italia era mancato un sistema coerente di presenza pubblica, ragionò Carli, all’interno del quale le iniziative dei singoli potessero utilmente dispiegarsi. Queste sono le sue parole. Era in sostanza mancata la programmazione. In questa fase di ripartenza le sue parole devono servire da monito", ha proseguito Draghi ricordando le sfide che attendono l'Italia sul Pnrr.

in evidenza
Covid, Italia come la Concordia I "capitani" abbandonano la nave

Ironia social

Covid, Italia come la Concordia
I "capitani" abbandonano la nave

in vetrina
Sanremo 2022, diffuse le canzoni: tanto sentimento e poco Covid

Sanremo 2022, diffuse le canzoni: tanto sentimento e poco Covid

motori
Tokyo Auto Salon 2022: Toyota punta sul motorsport

Tokyo Auto Salon 2022: Toyota punta sul motorsport

i più visti
i blog di affari
Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
di Avv. Francesca Albi*
Il banco vuoto
Pierdamiano Mazza
Certificazione verde e MOG231
di Guido Sola



Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.