Roma, 15 ott. (Adnkronos) - Si è svolta a Palazzo Chigi la riunione del Comitato interministeriale per la cooperazione allo sviluppo, presieduta dal presidente del Consiglio, Mario Draghi. Il Cics, il cui compito è di assicurare la programmazione e il coordinamento di tutte le attività in materia di cooperazione allo sviluppo, ha approvato: lo schema del Documento triennale di programmazione e di indirizzo della politica di cooperazione allo sviluppo 2021-2023, che delinea la visione strategica della Cooperazione italiana; la Relazione annuale sull’attuazione della politica di cooperazione allo sviluppo nel 2019; le Linee guida sull’uguaglianza di genere e l’empowerment di donne, ragazze e bambine; le Linee guida sull’infanzia e l’adolescenza"."E’ stata inoltre presentata - si legge in una nota di Palazzo Chigi - una nota informativa sull’impegno della Cooperazione italiana rispetto alla crisi afghana". La riunione di oggi, che ha avuto luogo dopo il Cdm, è la quinta dopo quelle tenutesi nel 2015, nel 2017, nel 2018 e nel 2020. Il CICS (istituito con la legge di riforma della cooperazione allo sviluppo del 2014) è presieduto dal Presidente del Consiglio e composto da 12 Ministri. Esso assicura la programmazione e il coordinamento di tutte le attività in materia di cooperazione allo sviluppo e presenta, inoltre, il quadro delle esigenze finanziarie necessarie per l’attuazione delle politiche di cooperazione allo sviluppo, proponendo la ripartizione degli stanziamenti per ciascun Ministero.

in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

motori
Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti

Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti

i più visti
i blog di affari
Covid, Lancet smonta le tesi che stigmatizzano i non vaccinati
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Draghi-Schwab, vis a vis due protagonisti dell'ordine neoliberale filobancario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Violenza donne, la maratona radiofonica che dà voce alla lotta agli abusi
L'opinione di Tiziana Rocca



Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.