Roma, 18 feb. (Adnkronos) - "Ieri il Senato ha votato la fiducia a Mario Draghi, oggi toccherà alla Camera. Sintesi finale di una crisi che era nata al buio ma che ha portato molta luce nella politica italiana". Lo scrive Matteo Renzi nella enews. "A Palazzo Chigi abbiamo uno degli uomini italiani più stimati al mondo. La destra si è divisa e una parte dei sovranisti è divenuta europeista. I soldi del Recovery Plan sono in buone mani e il principio che Draghi ha espresso è sacrosanto: ogni spreco è un torto alle nuove generazioni. Il Movimento Cinque Stelle si divide e una parte dei 'duri e puri' sarà espulsa. L’Italia è più forte sui tavoli internazionali, nella presidenza del G20, in Europa. La maggioranza parlamentare è ampia e non ci sarà bisogno di ricorrere ai Ciampolillo di turno. Abbiamo un Governo che mette al centro i nostri figli e non le nostre ambizioni. Solo a me sembra un grande passo in avanti?".

in evidenza
Un bel cappio per il collo Ecco i primi aiuti dello stato

Covid vissuto con ironia

Un bel cappio per il collo
Ecco i primi aiuti dello stato

in vetrina
Dayane Mello e Mario Balotelli, ritorno di fiamma: "Pare abbiano..."

Dayane Mello e Mario Balotelli, ritorno di fiamma: "Pare abbiano..."

motori
Skoda Kodiaq, arriva il restyling

Skoda Kodiaq, arriva il restyling

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
AstraZeneca, stop definitivo in Danimarca
Si infiamma lo scontro sul Copasir. Arrivano le dimissioni di Vito (FI)
Separazione e conto corrente cointestato: come gestire i risparmi rimanenti
Di Rebecca Sinatra *


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.