Roma, 20 gen. (Adnkronos) - "Peccato che il Premier abbia messo la sua paura di perdere Palazzo Chigi davanti alle esigenze e ai bisogni del Paese. È andata così: le ministre hanno lasciato la poltrona per difendere le loro idee, il Presidente del Consiglio ha cambiato le proprie idee per mantenersi il prestigioso ruolo". Lo scrive Matteo Renzi nella enews. "Quando mi riferisco al cambiare idea penso a Conte che oggi si propone come leader antisovranista (all’ONU diceva il contrario) e antipopulista (qui alla scuola di formazione della Lega diceva il contrario). Legittimo cambiare idea. Ma se uno deve cambiare la terza maggioranza in tre anni, imbarcando persone con storie molto diverse, solo per durare un po’ di più, preferisco la coerenza limpida di Bellanova, Bonetti e Scalfarotto". "E preferisco la loro dignità. Ovviamente noi siamo sempre impegnati per l’interesse del Paese e sempre pronti a dare una mano facendo sentire in Aula il peso della nostra presenza".

in evidenza
“Live non è la D’Urso” chiude Colpo a Barbara e a Crippa

Confermati i rumors...

“Live non è la D’Urso” chiude
Colpo a Barbara e a Crippa

in vetrina
Grande Fratello Vip 5: due clamorose eliminazioni. Colpo di scena: usciranno..

Grande Fratello Vip 5: due clamorose eliminazioni. Colpo di scena: usciranno..

motori
Mercedes: una coppia di artisti messicani trasformano una Classe G

Mercedes: una coppia di artisti messicani trasformano una Classe G

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Sottosegretari! La carica dei 101
di Maurizio De Caro
Petizioni: le Partite Iva sempre più presenti in Parlamento
Monitoraggio robotico degli habitat naturali per un futuro più sostenibile
di Maurizio Garbati


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

I sondaggi di AI

Emergenza Covid, sposi la linea pro-riaperture di Salvini o quella più restrittiva di Zingaretti?

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.