Palermo, 7 lug. (Adnkronos) - "In molti degli incontri riservati", il boss Mariano Asaro "è stato sorpreso ad esternare tutto il suo astio nei confronti del vertice della famiglia mafiosa di Castellammare del Golfo, Francesco Domingo, nonché dei collaboratori di giustizia e in particolare nei confronti di quelli che lo avevano accusato dell’omicidio del pubblico ministero di Trapani, Giangiacomo Ciaccio Montalto, fatta eccezione per il collaboratore Francesco Giuseppe Milazzo, il quale per stessa ammissione di Asaro, lo aveva “salvato” dichiarando la sua estraneità a quell’omicidio". E' quanto dicono gli inquirenti nell'ambito dell'operazione antimafia dei Carabinieri di Trapani che ha riportato in carcere, tra gli altri, il boss Mariano Asaro. Il capomafia "sin dai giorni successivi alla sua scarcerazione, aveva cominciato a lavorare ad un progetto imprenditoriale illecito - dicono gli investigatori - Era sua intenzione, che poi effettivamente mise in atto, costituire una società, da intestare fittiziamente alla cognata Maria Vincenza Occhipinti, raggiunta dalla misura cautelare dell’obbligo di dimora, per la gestione di un ambulatorio di odontoiatria da aprire a Paceco"."In questo progetto Asaro era coadiuvato fattivamente anche da un’altra indagata, Maria Amato, anch’ella raggiunta da misura cautelare dell’obbligo di dimora, moglie del pregiudicato mafioso Rocco Antonino Coppola, già condannato in via definitiva per associazione di tipo mafioso dalla Corte d’Appello di Palermo per aver predisposto quanto necessario per l’organizzazione di incontri con vari latitanti tra cui Matteo Messina Denaro e Vincenzo Sinacori".

in evidenza
Messico 1970, la partita del secolo Quando l'Italia attaccò e vinse

Il rigoletto

Messico 1970, la partita del secolo
Quando l'Italia attaccò e vinse

in vetrina
Previsioni meteo, temporali al centrosud: nel weekend torna il bel tempo

Previsioni meteo, temporali al centrosud: nel weekend torna il bel tempo

motori
Cupra vira verso l’elettrico e lancia tre nuovi modelli ibridi

Cupra vira verso l’elettrico e lancia tre nuovi modelli ibridi

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Caldeggiamo un triplo regalo di compleanno alla memoria di Enzo Tortora
Paolo Brambilla - Trendiest
Scuola,presenza di infermieri e comitato scientifico in ogni città.La proposta
L'opinione di Tiziana Rocca
All’allenatore di calcio serve il portavoce
Daniele Salvaggio, Imprese di Talento


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.