Milano, 11 giu. (Adnkronos) - "La Lega, a corto di argomenti per la campagna elettorale, non trova di meglio che promuovere e sostenere un evento dal chiaro significato razzista, durante il quale è inaccettabile che venga utilizzato il logo del Comune di Milano". Così Filippo Barberis, capogruppo del Partito Democratico al Consiglio comunale di Milano, commentando il convegno sulle 'Marocchinate' in programma oggi al Municipo."Sono tristemente ben noti gli episodi delle cosiddette 'marocchinate' -prosegue Barberis- ed è gravissimo che siano strumentalizzati in questo modo. Se questo è il partito che vuole essere federatore del centrodestra i segnali sono preoccupanti. Una gara sull'estrema destra tra Lega e Fratelli d'Italia e quanto di meno ha bisogno Milano e il Paese".

in evidenza
Dazn spegne i rumors sulla Leotta E' confermata sulla Serie A . Le foto

Sport

Dazn spegne i rumors sulla Leotta
E' confermata sulla Serie A. Le foto

in vetrina
Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

motori
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021

Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021

i più visti
i blog di affari
Sindacalista ucciso, la solitudine dei lavoratori nello spirito del tempo
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Alternanza scuola-lavoro, diciamo basta all'istruzione turbocapitalistica
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il “vecchio” Biden indica i nemici Cina e Russia
Di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.