Roma, 21 giu (Adnkronos) - "I numeri dei partecipanti non sono chiari. Secondo alcuni riscontri siamo sotto i 37.000 c’è chi dice 45.000, e parla di successo. In realtà, siamo ben lontani dai 110.000 Romani che votarono alle #Primarie nel 2013 ed è un peccato perché è evidente che limitando il dibattito e usando espressioni come “candidato unico” si è anche limitata la motivazione ad esprimersi dei cittadini". Lo scrive su Facebook l'ex sindaco di Roma Ignazio Marino."Come ho detto alla ottima Susanna Turco nella mia intervista su L'Espresso, se chi gestisce la gara fa di tutto per rendere l’obiettivo non contendibile che senso ha la gara stessa? In ogni caso, comunque vadano le elezioni in autunno spero davvero che la visione, la preparazione e la voglia di migliorare #Roma che sono propri di Giovanni Caudo siano di ispirazione per chi governerà la mia amata Roma", aggiunge Marino.

in evidenza
Giulia Pelagatti... a tutto sport Talisa Ravagnani, ex star di Amici

Striscia la Notizia, sexy veline

Giulia Pelagatti... a tutto sport
Talisa Ravagnani, ex star di Amici

in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

motori
Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT

Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT

i più visti
i blog di affari
Il Tribunale di Lecce annulla cartella da 130.000 mila euro
Ginevra, un melting pot newyorchese nella piccola Svizzera
di Leone Ronchetti
Green Pass, i tesserati ignorano che è un dispositivo di controllo biopolitico
L'OPINIONE di Diego Fusaro



Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.