(Adnkronos) - I dati sull'abbandono scolastico "mostrano chiaramente che gli studenti nati all'estero o nati in Italia ma da famiglie straniere hanno maggiori possibilità di lasciare gli studi: nella scuola secondaria di secondo grado, tanto per fare un esempio, l'incidenza del tasso di abbandono è circa il triplo rispetto a quello degli studenti italiani - riferisce Sasso - Gli stessi dati, però, ci dicono che a lasciare gli studi sono soprattutto i ragazzi rispetto alle ragazze. I numeri sull'incidenza della pandemia su questo fenomeno, invece, sono ancora in fase di elaborazione, ma fortunatamente non dovrebbero consegnarci il temuto boom di abbandoni".l'intenzione è quella di tutelare a partire dalla scuola queste bambine che rivendicano il loro diritto all’Italia "investendo risorse finanziarie e umane, perché la scuola è il luogo per eccellenza aperto a tutte e a tutti. E poi rafforzando la collaborazione con gli enti coinvolti a vario titolo nelle dinamiche educative, sociali e formative dei territori. La vera integrazione si ottiene solo se la rete di ascolto e sostegno è coesa e non presenta smagliature. Così si può davvero riuscire a non lasciare indietro nessuno". (di Roberta Lanzara)

in evidenza
Dazn spegne i rumors sulla Leotta E' confermata sulla Serie A . Le foto

Sport

Dazn spegne i rumors sulla Leotta
E' confermata sulla Serie A. Le foto

in vetrina
Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

motori
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021

Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021

i più visti
i blog di affari
Sindacalista ucciso, la solitudine dei lavoratori nello spirito del tempo
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Alternanza scuola-lavoro, diciamo basta all'istruzione turbocapitalistica
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il “vecchio” Biden indica i nemici Cina e Russia
Di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.