A- A+
Politica

"L'iniziativa 'Parlamento Pulito comincia da qui' sta per concludersi", annuncia Beppe Grillo dal suo blog, ricordando che "cercavamo assistenti di segreteria, assistenti legislativi, direttori amministrativi e revisori dei conti. Abbiamo ricevuto ad oggi - spiega - più di 18mila curricula e vi comunichiamo che martedì 12 marzo ore 12 chiuderemo la casella di posta che in questi pochissimi giorni è stata inondata dalle vostre mail. Nei prossimi giorni ci metteremo al lavoro per selezionare quelli più in linea con le nostre esigenze. Vi ringraziamo per l'adesione".

 "Grillo è supponente" e "il suo metodo mi fa schifo". "Il Movimento nasce monco". A scriverlo quattro anni fa era l'attuale portavoce alla Camera del Movimento 5 Stelle, Roberta Lombardi. Si lamentava per la scarsa democrazia interna al Movimento. Era in prima fila, per giunta, promotrice e portavoce di un documento congiunto con cui gli attivisti dei Meetup chiedevano a Grillo di dar vita a un "vero" movimento democratico. Ma poi ha viste soddisfatte le sue lamentele e ha deciso di proseguire nell'impegno con tutta se stessa. La ricostruzione della vicenda, corredata da diverso materiale documentale, è pubblicata sul sito della rivista 'Vanity Fair', www.vanityfair.it.

Primo giorno alla Camera per molti deputati del Movimento 5 Stelle ed esordio alla buvette e al self service di Montecitorio, l'elegante bar che affaccia sul transatlantico e il ristorante per i dipendenti in questi anni al centro di diverse polemiche per i prezzi troppo bassi rispetto al mercato. La 'cura' messa in atto nella legislatura appena trascorsa per mettere a punto un menu con prezzi più in linea con gli esercizi commerciali del centro di Roma deve aver funzionato se anche i grillini hanno scelto di concedersi la pausa pranzo alla Camera: "I prezzi mi sembrano normali in linea con i bar che ci sono fuori di qui", dice il pugliese Francesco Cariello che con due suoi collaboratori mangia un panino alla buvette. Lo imitano dopo poco anche la capogruppo Roberta Lombardi e la siciliana Giulia Grillo. Due giovanissimi eletti del Movimento scelgono anche il self service al piano seminterrato di Montecitorio, più economico rispetto al ristorante veloce per i deputati che c'è al piano terra.

Tags:
grillocurriculumlombardi

i più visti

casa, immobiliare
motori
Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo

Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.