A- A+
Politica

di Da. Bo.

Monti è una brava persona. Ma la fuga di notizie sull'incontro segreto con Bersani, proprio non ci voleva. Questa volta i suoi collaboratori sono caduti nel classico trappolone elettorale e la reazione del Professore è stata un po' sopra le righe. Da palazzo Chigi è partita una smentita che, come ogni smentita, è una conferma del contatto, di fatto, avvenuto. Normali relazioni del governo - fa dire Monti al suo staff - per gestire nomine di prefetti e il solito conflitto panafricano.

"Asino chi legge" il comunicato, pare abbiano risposto sghignazzando da palazzo Grazioli. Ora Monti pare voglia caricare il fucile a pallettoni. Appuntamento, per l'avvio ufficiale della campagna elettorale, nel fortino della Brembo (impianti frenanti), in casa dell'amico Bombassei. Se non fosse per quel Kilometro rosso, dove ha sede la Brembo, che a Monti certo potrebbe non portare bene... E a proposito di spin doctor, dopo aver esaminato dozzine di candidature, di qua e al di la dell'oceano, il Professore pare abbia scelto Mario Sechi da Cabras, già direttore del Tempo, apprezzato commentatore politico, oggi candidato nel listone civico del Premier. Auguri Mario!

PS - Il Professore, dopo Twitter, sbarca su Facebook. Il popolo dei social mette l'elmetto.
 

Tags:
monti

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuova Maserati MC20 Cielo, la spider dal tetto retrattile

Nuova Maserati MC20 Cielo, la spider dal tetto retrattile


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.