A- A+
Politica

"Il parlare della Chiesa non e' mai 'ingerenza', ma uno stare 'dentro' la vita degli uomini e delle donne di oggi, offrendo l'esercizio discreto ma convinto di un discernimento sapienziale del tempo presente". Lo ha ribadito il cardinale Angelo Bagnasco ricordando - al termine della presentazione del suo libro 'La porta stretta' - che "la Chiesa e' sempre un popolo e la voce dei suoi Pastori e' sempre impregnata di questa caratteristica popolare che in Italia, nonostante il secolarismo, resta e anzi si consolida anche oggi". "Se la Chiesa ascolta Dio - ha assicurato il cardinale - la sua parola allora diventa profetica, cioe' non si limita a scorgere la cronaca, a interpretare i frammenti di polemiche sempre possibili, ma a cogliere la verita' interna e l'esito ultimo della vicenda umana e sociale". Per questo, "la Chiesa sa di sfidare taluni miti dominanti e parlare, se necessario, fuori dal coro".

Tags:
bagnascochiesapoliticaingerenza

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli

Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.