A- A+
Politica

Silvio Berlusconi e' certo che l'aumento della criminalita', come dimostrano i dati diffusi dal Viminale, dipenda dalle politiche di recessione del governo tecnico. Intervistato a Studio Aperto, il Cavaliere ha infatti spiegato: le politiche di "austerita' del governo tecnico hanno condotto alla recessione che si e' portata appresso l'aumento della criminalita' che colpisce proprio i piu' deboli, gli anziani, le persone sole e le famiglie".

"Lo dicono i dati del Viminale di oggi: i furti sono aumentati del 17%, gli scippi del 6% le truffe del 7%. Il confronto con l'anno precedente quando c'era il nostro governo sono un atto d'accusa per il cinismo del governo tecnico che diceva di voler salvare il Paese e invece in realta' lo ha impoverito con le tasse creando il terreno per l'aumento della criminalita' e questo non depone a favore dell'operato dei tecnici".

"E' un appello accorato che rivolgo al popolo dei moderati per non disperdere il voto e concentrare il voto sul Pdl e su di me che resto l'unico baluardo a difesa della liberta'", ha detto l'ex premier. "Se gli italiani vogliono un governo efficiente che porti l'Italia fuori dalla crisi e faccia le riforme necessarie, gli elettori dovranno ignorare i piccoli partiti e votare o per il Pdl o per la sinistra per fare in modo che chi vince abbia in Parlamento la maggioranza assoluta altrimenti chi vince dovra' subire i veti e condizionamenti dei capi e capetti dei piccoli partiti".

"La par condicio in realta' e' una truffa che da' ai piccoli e anche ai piccolissimi partiti lo stesso spazio dei grandi di gran lunga di quello che sarebbe logico se legato ai consensi reali". Lo ha detto Silvio Berlusconi a Studio Aperto, aggiungendo che in caso di vittoria "modificheremo la par condicio". E, ricorda, "non e' un caso che quando abbiamo provato a cambiare la legge i primi a mettersi di traverso sono stati proprio Fini e Casini".

Tags:
berlusconiausteritymonti

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030

Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.