A- A+
Politica
berlusconi bari3

Silvio Berlusconi, ai microfoni di RTL 102.5, torna sul tema del conflitto di interessi e afferma: "mi si dica in cosa c'e' stato uno scandalo a proposito del conflitto d'interessi. Io ho la proprieta' ancora di reti e giornali, ma non ci sono mai state in queste reti delle trasmissioni che la sinistra puo' accusare di essere imparziali, soprattutto dirette dalla sinistra. Ci sono le reti RAI praticamente tutte controllate dagli uomini di sinistra della RAI, c'e' LA7 che e' la voce della sinistra con i conduttori tutti schierati dall'altra parte. Questa campagna elettorale ha confermato quanto sto enunciando, quindi non vedo quale sia il danno che una legge, che esiste, del conflitto d'interessi ha di non funzionare".

Silvio Berlusconi, ai microfoni di RTL 102.5, risponde all'appello di Monti per un un confronto TV, e afferma: "il confronto l'ho sempre accettato con chiunque anche avendo addosso sei contraddittori, credo che in questa situazione finale e' utile che ad andare siano gli unici due possibili vincitori. Capisco che Monti sia disperato vedendo da vicino la possibilita' che il suo centro con Casini e Fini non abbia nemmeno rappresentanti in Parlamento, visto che e' molto probabile non arrivi al 10%, e quindi resteranno tutti fuori dal Parlamento compresi i signori Casini e Fini che immagino saranno molto addolorati dopo trent'anni di presenza nelle Camere".

La restituzione dell'Imu pagata nel 2012 sara' "un gesto simbolico di riappacificazione tra cittadini e Stato, un gesto inusuale di uno Stato che si accorge di aver imposto ai suoi cittadini una tassa non solo dannosa, ma anche ingiusta". Lo ha detto il presidente del Pdl Silvio Berlusconi ai microfoni di Rtl 102.5 ribadendo, che in caso di vittoria del centrodestra, sara' deliberata "nel primo Cdm addirittura la restituzione di quanto pagato nel 2012" dai proprietari di case allo Stato. "Noi abbiamo sentito che con il fatto della tassa sulla casa si sia verificato un atteggiamento dello Stato sentito non piu' come Stato che ti protegge, che e' il dovere fondamentale dello Stato - ha proseguito - ricordiamoci che le imposte non sono un dovere che si deve per norma divina, le imposte sono solo un corrispettivo che ogni cittadino e' tenuto a pagare allo Stato in cambio dei servizi, quindi anche della protezione. Invece si e' diffuso un sentimento verso lo Stato di paura, uno stato non amico ma ostile o addirittura nemico".

"I voti dati a Monti, Fini o Casini sono o dei voti dati alla sinistra, e allora tanto vale votare l'originale, oppure voti semplicemente e dolorosamente sprecati, perche' sottrarrebbero dei numeri al centrodestra che potrebbe anche diventare minoranza, io non ci credo ovviamente, rispetto a una sinistra che da sempre e' minoranza nel nostro Paese". Lo ha ribadito il presidente del Pdl Silvio Berlusconi ai microfoni di Rtl 102.5, durante l'intervista nella trasmissione 'Non Stop News'.

 

Tags:
berlusconi conflitto
in evidenza
Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

Meteo previsioni

Aria fredda polare sull'Italia
Fine maggio da... brividi

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler

Scatti d'Affari
Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler


casa, immobiliare
motori
Nuovo ŠKODA KAROQ: design più raffinato e miglior efficienza

Nuovo ŠKODA KAROQ: design più raffinato e miglior efficienza


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.