A- A+
Politica
Salvini-Berlusconi, tensione alle stelle. Si sono visti domenica ma...


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


Altro che incontro da programmare o in agenda nei prossimi giorni. Secondo quanto Affaritaliani.it ha appreso da fonti qualificate di Forza Italia, Silvio Berlusconi e Matteo Salvini hanno avuto un lungo faccia a faccia domenica scorsa ad Arcore. La notizia è stata però tenuta riservata e segreta sia dal leader del Carroccio sia dall'ex premier. E il motivo della mancata diffusione della notizia è l'esito interlocutorio e non positivo dell'incontro. Tra Salvini e Berlusconi non c'è al momento alcun accordo sulle elezioni regionali. E' possibile che i due si rivedano nei prossimi giorni, non prima di giovedì comunque, ma la tensione è decisamente alta. L'ex Cav contesta al segretario leghista il veto sull'Ncd e soprattutto, prima di dare il via libera all'appoggio a Luca Zaia in Veneto, vuole che il Carroccio ritiri almeno uno dei due candidati già presentati in Liguria e in Toscana, ovvero Edoardo Rixi e Claudio Borghi Aquilini. Non solo, Berlusconi ha chiesto al leader della Lega di non presentare le liste NoiConSalvini in Puglia e in Campania, dove probabilmente la costola della Lega Nord andrebbe da sola benalizzando quindi i candidati ufficiali del Centrodestra, Schittulli e Caldoro.

Dal canto suo, Salvini ha detto chiaramente che dopo aver lanciato il movimento parallelo nel Centro-Sud non può certo non presentarsi alle elezioni solo perché a chiederlo è Forza Italia. Altro motivo di attrito sono le candidature di Rixi e Borghi alle quali il segretario leghista ha detto di non voler rinunciare, proponendo a Berlusconi un appoggio a candidati azzurri in Umbria e nelle Marche. Troppo poco per l'ex premier. Ma il punto chiave dello scontro resta il rapporto con l'Ncd. Il leader di Fi, anche per tener buona quella parte di partito che si rifà alle idee di Denis Verdini e al Patto del Nazareno, vuole mantenere aperto il dialogo con Angelino Alfano (soprattutto in Campania, unica Regione dove c'è un presidente veramente di Forza Italia) ma Salvini su questo punto non intende fare passi indietro: il simbolo della Lega non ci sarà accanto a quello dell'Ncd-Area Popolare in nessuna delle Regioni chiamate al voto. Sullo sfondo c'è anche l'ombra di Raffaele Fitto. Il 'ricostrutture' ormai ha dichiarato una guerra aperta a Berlusconi, non solo in Puglia, e sta tentando Salvini proponendogli di mollare Berlusconi e aprire insieme una nuova fase. Ma il leader del Carroccio non è convinto di mollare Berlusconi per Fitto e al momento tenta ancora una mediazione, cercando magari di strappare un accordo a macchia di leopardo: in Veneto con Fi, in altre Regioni con i 'ricostruttori' e in altre ancora senza alcuna alleanza. Ma Berlusconi insiste per un'intesa a tutto campo e su scala nazionale. La situazione è complessa e per ora non c'è nessuna alleanza.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
berlusconi salvini lega forza italia
in evidenza
Ciclone al Sud, sole al Nord Il meteo divide l'Italia in due

Come sarà il weekend

Ciclone al Sud, sole al Nord
Il meteo divide l'Italia in due

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Mercedes SLK festeggia ad ‘Auto e Moto d’Epoca’ i suoi 25 anni

Mercedes SLK festeggia ad ‘Auto e Moto d’Epoca’ i suoi 25 anni


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.