A- A+
Politica

 

Vendola: "Bersani non rompa con Sel"

Monti e' inconciliabile con il centrosinistra. Cosi' il leader di Sel, Nichi Vendola, replica all'apertura a Mario Monti di Pier Luigi Bersani. "Spero - ha detto Vendola a margine di un convegno sulla cittadinanza che Bersani non si voglia assumere la responsabilita' di rompere l'alleanza del centrosinistra". "Bersani ha fatto riferimento al tema pregiudiziale dei programmi - ha continuato il leader di Sel - e nei fatti quelli di Monti e del centrosinistra sono inconciliabili".

"Dico sempre che mi ritengo alternativo a Berlusconi e alla Lega, sono disponibilissimo a discutere con Monti, per fare le riforme o il governo, lo vedremo, oggi e' stata data un po' piu' di enfasi, forse per il timing, a parole che ripeto sempre". Cosi' Pierluigi Bersani, segretario Pd, parlando a Radio anch'io e' tornato sulla sua 'apertura' al premier per il dopo elezioni. Quando gli si e' fatto notare che nei giorni scorsi invece c'erano state scintille tra lui e il professore, Bersani ha affermato: "Le scintille le mantengo tutte, alcune posizioni e la frase sul 1921 me le ricordo tutte e non mi sono piaciute, mi e' sembrata un po' una frase da Berlusconi con il loden... e' una battuta la mia ovviamente, ma per dire che alcune cose non mi piacciono". "Detto questo - ha proseguito - sono pronto a discutere con chi si ritiene a alternativo a Berlusconi e alla Lega, ho sempre detto che mi comportero' come se avessi il 49% anche se avro' il 51%".

"No non sento il fiato sul collo di Berlusconi, sento che sta richiamando i suoi. Non l'ho mai sottovalutato, ho sempre saputo che c'era anche la destra, ma questo fiato sul collo non lo sento". Cosi' Pier Luigi Bersani, parlando a Radio Anch'io. "Io ho sempre pensato che la destra esiste, ma quando sento parlare di sorpasso, rispondo 'col binocolo', perche' io guardo poco i sondaggi, l'orecchio a terra io lo tengo, e mi sembra di capire cosa pensano gli elettori, sento che ci sono molti problemi che in questa campagna elettorale non vengono affrontati", aggiunge il leader del Pd. Dunque nessun recupero fino al sorpasso, al massimo "Berlusconi si rimpannuccia con le sue forze, che sono quelle che ha".

Tags:
bersani lega berlusconi

i più visti

casa, immobiliare
motori
MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.