A- A+
Politica
Regionali/ Da Bersani schiaffo al premier: "Dall'Emilia segnale impressionante"

"Da emiliano-romagnolo non mi sento benissimo". Pier Luigi Bersani ragiona sul dopo voto dai microfoni di Radio Radicale e dice che "vabbe', il Pd ha vinto e nessuno puo' negare che il Pd sia centrale nella vita del Paese" ma aggiunge anche che questa e' "una ragione in piu', per le responsabilita' che abbiamo, per non sottovalutare quello che e' successo, che effettivamente, guardando una regione come l'Emilia Romagna, e' inedito e impressionante".

"Bisogna che riflettiamo - segnala l'ex segretario Pd - perche' il segnale e' molto forte e in larga parte - avverte - intenzionale. Non pensiamo che la gente si sia distratta, perche' li' e' un posto dove la gente ragiona e fa quel che ha deciso di fare, magari - segnala - con le lacrime agli occhi, come ho visto io".

 "Un sacco di cittadini, di elettori anche nostri, ha una sensazione di estraneita', la voglia di chiamarsi fuori, un elemento di rifiuto", e' l'analisi di Bersani. "Non sono andati da altre parti ma - rimarca - hanno detto no e io credo, almeno in parte, di capire perche'. Si' le inchieste, ma c'e' qualcosa di piu' profondo: in una regione come quella il centrosinistra ha sempre avuto il compito di dare un senso alle cose che si fanno e se si perde il senso, cioe' un messaggio di coesione a partire da un tema di equita', questo e' il senso fondamentale, non si interpreta quella regione li'".

Tags:
bersaniregionali
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio

Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.