A- A+
Politica
Bonus Inps: ecco i tre deputati della Lega e da dove provengono. Rumor
(fonte Lapresse)

E' caccia nella Lega ai tre deputati che avrebbero chiesto e ottenuto il bonus dell'Inps durante il lockdown e l'emergenza conoravirus. Voci tante, conferme nessuna. Le ultime indiscrezioni raccolte da Affaritaliani.it parlano di un parlamentare del Nord, uno del Centro e uno del Sud. In particolare, il leghista del Nord sarebbe, condizionale d'obbligo, lombardo, anche perché secondo altre indiscrezioni non ci sarebbero né piemontesi né veneti. Non solo, altri rumor parlano di due deputati uomini e di una donna. Nulla di sicuro, nulla di certo, le voci si rincorrono.

Inps: Rosato, nessun deputato Iv ha chiesto bonus - "Questo modo di fare servizio pubblico da parte dell'Inps e' barbaro. A noi di Italia Viva non risulta che alcun parlamentare appartenente al nostro gruppo abbia chiesto il bonus. Invitiamo formalmente Inps che ha diffuso questa informazione a smentire la notizia del nostro coinvolgimento o a rendere pubblici i nomi". Lo scrive su Facebook Ettore Rosato, presidente di Italia viva.

Fico: indegno che parlamentari abbiano richiesto bonus - "E' indegno che dei parlamentari della Repubblica italiana chiedano quegli aiuti destinati alle partite iva in difficoltà. E' un comportamento intollerabile e incomprensibile. Chiedo a queste persone di uscire pubblicamente, chiedere scusa e ridare i soldi indietro". Lo ha detto il presidente della Camera Roberto Fico, intervistato dal Gr Rai. "Questo lavoro - ha aggiunto - ha bisogno di senso di responsabilità e della consapevolezza del senso vero e profondo delle istituzioni. Gli eletti che rappresentano il popolo non possono tenere un comportamento del genere".

Inps, Di Maio: fuori nomi politici furbetti, rinunciare a privacy - "Dalla lettura dei giornali di questa mattina emerge un quadro sconcertante. Oltre ai 5 deputati furbetti, ci sarebbero altri 2000 politici tra amministratori locali e regionali in tutta Italia ad aver fatto richiesta del bonus partita Iva destinato ai liberi professionisti in difficoltà per l'emergenza Covid. Siamo davanti a fatti di una gravità assoluta. I nomi devono essere resi pubblici. Gli italiani hanno il diritto di sapere chi ha tradito la loro fiducia. Questa gente non deve più avere l'occasione di rivestire una carica pubblica. Deve essere allontanata dallo Stato, deve essere punita". Lo scrive su Facebook il ministro degli Esteri Luigi Di Maio. "Hanno - aggiunge - remato contro il Paese nel momento più difficile. Hanno offeso la nostra bandiera, hanno offeso la memoria di chi non ce l'ha fatta. Hanno macchiato il nome dell'Italia nel mondo ed è giusto che paghino. Non possono e non devono passarla liscia". "Tra i 5 deputati - sottolinea - leggo che ci sarebbe anche un esponente dei 5 Stelle. Non mi importa da quale forza politica provengano, so soltanto che questi 5 deputati non possono più rappresentare le istituzioni. Così come hanno avuto il coraggio di prendersi un bonus di 600 euro guadagnando uno stipendio di 13mila euro netti al mese, adesso abbiano il coraggio di uscire allo scoperto. Abbiano il coraggio di mostrarsi agli italiani. Sono pronto ad aderire all'idea lanciata da Vito Crimi sulla rinuncia alla privacy così da autorizzare l'INPS a pubblicare i nomi. Facciano lo stesso tutti i parlamentari di ogni forza politica. Il mio è un appello rivolto a tutti i leader dei partiti: chiedano ai loro eletti di rinunciare alla privacy e permettano all'INPS di rendere pubblici i nomi di questi approfittatori". "E nessuno - ammonisce - pensi di scaricare proprie colpe su altri, mettendo di mezzo ad esempio i commercialisti per salvarsi. È il momento di scegliere da che parte stare. Se dalla parte degli italiani o della casta. Noi abbiamo già scelto. Mi aspetto un coro unanime: questa gente deve andare a casa. Questa gente è il male dell'Italia e, se vogliamo davvero voltare pagina, va combattuta con tutte le nostre forze".

Loading...
Commenti
    Tags:
    bonus inps deputati lega
    Loading...
    in evidenza
    Canalis, la lingerie è da infarto Eli sensualissima sul letto. Le foto

    Diletta, Belen e... Le foto delle vip

    Canalis, la lingerie è da infarto
    Eli sensualissima sul letto. Le foto

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello Vip 5: GREGORACI-PRETELLI, DIRTY DANCING. E GARKO...

    Grande Fratello Vip 5: GREGORACI-PRETELLI, DIRTY DANCING. E GARKO...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    BMW Group: verso un futuro elettrificato

    BMW Group: verso un futuro elettrificato


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.