Pd, Chiamparino non si candida

Doveva essere il terzo incomodo tra Dario Franceschini e Pierluigi Bersani

Martedì, 30 giugno 2009 - 17:03:00

Sergio Chiamparino
Sergio Chiamparino
FORUM/ Franceschini contro Bersani per la guida del Partito Democratico. Chi scegli?

Pd, tutti gli uomini di Bersani

Pd/ Civati ad Affaritaliani.it: Veltroni pericoloso, ferraglie dietro Franceschini e Bersani. La soluzione è Chiamparino...

Tutte le news sul Partito Democratico

Pd - Colpo di scena nel Partito Democratico. Doveva essere il terzo incomodo tra Dario Franceschini e Pierluigi Bersani. E invece niente da fare. Il sindaco di Torino ha deciso di non candidarsi per la segreteria. Delusi tutti quelli che speravano in Sergio Chiamparino proprio per rompere i vecchi schemi e sconvolgere i giochi.

"Come fin dall'inizio avevo temuto, sono stati sufficienti due giorni di ritorno all'attività amministrativa piena come sindaco per rendermi conto che una campagna elettorale fatta come necessario sarebbe incompatibile con l'impegno quotidiano che richiede una città come Torino, senza contare la presidenza dell'Anci a cui sono stato chiamato in modo unanime da tutta l'Associazione". Così Sergio Chiamparino commenta la decisione di non concorrere alla segreteria del Pd. "Ho riflettuto a lungo sulla proposta di candidarmi alla segreteria del Partito Democratico - aggiunge - che mi è stata fatta da parecchi amici e dirigenti, che stimo e che ringrazio non solo per il rispetto dovuto a queste persone, ma anche perché mi pare vi sia effettivamente un problema di insufficienza nello schema congressuale che si va delineando".

L'AMAREZZA DI CACCIARI - "Mi dispiace molto, perché sarebbe stata una candidatura forte e importante. Soprattutto avrebbe reso la cosa meno romanocentrica. Comunque... la vita va avanti". Con queste parole il sindaco di Venezia, Massimo Cacciari, commenta con Affaritaliani.it la decisione di Sergio Chiamparino di non candidarsi alla segreteria del Partito Democratico.

BERSANI LANCIA IL SUO PROGRAMMA. Intanto Bersani ha inaugurato la sede del comitato per la sua segreteria: un 'mezzanino' nello stabile di piazza Santi Apostoli che ospitò l'Ulivo e l'Unione e dove ancora hanno sede i Democratici di Arturo Parisi. Con lui, diversi sostenitori a partire da Enrico Letta e Rosy Bindi. Poi Nicola Latorre, Matteo Colaninno, Ricardo Franco Levi, Alessia Mosca, Sabina Rossa, Franca Chiaromonte, Vincenzo Visco tra gli altri. La sfida congressuale, quindi, è stata lanciata: "Vorrei un congresso con candidati che facciano lo sforzo di dire dalla a alla zeta come la pensano, la loro proposta politica, l'idea di partito e del Paese".

Segue/ E Franceschini prepara il tour tra i militanti...

0 mi piace, 0 non mi piace

Commenti


    
    Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
    Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
    Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
    Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
    Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
    Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
    Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
    Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
    LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

    LA CASA PER TE

    Trova la casa giusta per te su Casa.it
    Trovala subito

    Prestito

    Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
    SCOPRI RATA

    BIGLIETTI

    Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
    PUBBLICA ORA