Wikileaks/ La Clinton: "Gli Usa con le mani legate dalla Cina"

Lunedì, 27 dicembre 2010 - 16:00:00

Hillary Clinton arrabbiata
Clinton
La Cina possiede riserve in dollari per 2700 miliardi e ciò per Hillary Clinton lega le mani agli Usa. Questa la convinzione espressa da Hillary Clinton, secondo quanto emerge da un cablogramma datato 20 marzo 2009 - all'apice della crisi economica mondiale - diffuso da WikiLeaks e pubblicato sullo spagnolo 'El Pais'.

"Come si puo' negoziare duramente con il tuo banchiere?", si chiedeva il segretario di stato americano, secondo la quale "con queste cifre ogni movimento puo' essere estremamente destabilizzante". Malgrado tutto Clinton riconosce che nel momento peggiore della crisi finanziaria "Pechino ha assicurato a Washington che non cambiera' la sua politica di acquisto dei titoli del Tesoro Usa".

0 mi piace, 0 non mi piace


Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA