A- A+
Politica


Di Alberto Maggi

Il Cavaliere ce l'ha fatta. Un programma di Centrodestra con un premier del Pd. Una specie di capolavoro politico. Enrico Letta arriva alla Camera per il discorso sulla fiducia e offre subito a Silvio Berlusconi i segnali che aveva chiesto su due punti chiave. Il presidente del Consiglio afferma che "è necessario ridurre le tasse sul lavoro, specie sui nuovi assunti" e "limitare gli effetti recessivi nel settore dell'edilizia". Proprio i temi chiesti dal leader del Pdl. Letta entra anche nel vivo della questione perché all'Imu che si riferisce quando parla della necessità di "superare l'attuale sistema di tassazione sulla prima casa" e parla di uno stop alla scadenza di giugno, per "dare il tempo di elaborare insieme una riforma complessiva". Proprio quello che diceva Berlusconi in campagna elettorale e non solo.

Ma non finisce qui. E' sempre Letta a parlare: "Non si possono più chiedere sacrifici solo ai soliti noti" e "la parola Equitalia non deve provocare dei brividi quando viene evocata". E così il Cav ha fatto Bingo. Fino a due mesi fa era il nemico numero uno da abbattere per la sinistra italiana, oggi è un partner di governo che ispira e praticamente scrive il programma del premier (che è anche vicesegretario uscente del Pd). Il Partito Democratico, nonostante le divisioni interne, è costretto a stare al fianco di Letta. Berlusconi, che ora gongola, ha in mano la golden share e quando vuole potrà decidere di staccare la spina all'esecutivo e riportare il Paese alle urne. Non poteva che essere così, forse, ma certamente quella del Cavaliere è una vittoria senza se e senza ma.

@AlbertoMaggi74

Iscriviti alla newsletter
Tags:
commento
in evidenza
Vlahovic, Martial e anche... Mercato, Juventus scatenata

Grandi manovre a gennaio

Vlahovic, Martial e anche... Mercato, Juventus scatenata

i più visti
in vetrina
Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO

Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO


casa, immobiliare
motori
Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro

Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.