A- A+
Politica
Ddl Zan, Pd: "Nessun accordo". Ma è quasi certo che lo slittamento a settembre
franco mirabelli pd

"Noi non ci siamo mai chiusi al dialogo con il Centrodestra, è il Centrodestra che otto mesi parla solo di come affossare questa legge". Lo afferma ad Affaritaliani.it il vice-capogruppo del Partito Democratico al Senato Franco Mirabelli dopo che, sul Ddl Zan, la richiesta di sospensiva è stata bocciata a Palazzo Madama per un solo voto. "Noi condividiamo questo testo e non ci sono margini per modificarlo. Martedì scade il termine per presentare gli emendamenti e certamente li leggeremo, ma per noi il testo va bene così com'è".

Il Pd va avanti nonostante i numeri risicati? "In questo momento non ci sono le condizioni per un accordo, le proposte del Centrodestra sono totalmente irricevibili", spiega Mirabelli. "Finora hanno proposto di togliere gli articoli fondamentale del provvedimento, una proposta del tutto irricevibile. La nostra posizione è quella di votare questo testo".

E se dovesse passare un emendamento del Centrodestra con il voto segreto che cosa succederà? "Vedremo nel caso quale emendamento sarà passato e poi decideremo che atteggiamento assumere sul complesso della legge". E i tempi del Ddl Zan? "Sono legati alla discussione generale e alla discussione sugli emendamenti. Da oggi alla pausa estiva sono molti i decreti in scadenza che arrivano nell'aula del Senato e vedremo se ci sarà lo spazio per completare l'iter prima della pausa estiva. Altrimenti inevitabilmente si andrà a settembre", conclude Mirabelli.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    ddl zan mirabelli pd
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


    casa, immobiliare
    motori
    Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design

    Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.