Arresto Del Turco/ L'ordinanza: "Soldi per portare otto senatori nel Pd e spaccare lo Sdi"

Martedì, 15 luglio 2008 - 08:39:00


Ottaviano Del Turco in regime di isolamento, preoccupazione. Il fratello Alfiere: "Se è vero mi uccido"

Letterine/
Caro Del Turco: se tutto venisse provato, se davvero tu fossi responsabile di una colossale corruzione, riuscirai mai a spiegare che cosa ti è successo "dentro"? Di Franco Bomprezzi

Se Del Turco fosse in Cina penserebbe al suicidio... Di Alberto Fattori

Ecco chi è Ottaviano Del Turco: dopo il diploma di licenza media inferiore emigra a Roma ed inizia il suo apprendistato sindacale...

Berlusconi: riforma radicale della Giustizia

FORUM/ Che cosa pensi del 'Lodo Alfano', la norma che blocca i processi per le quattro più alte cariche dello Stato?

"Giustizia lenta, vero cancro"/ Leggi la lettera al direttore di Affaritaliani.it dello scrittore Di Ciaula - autore di "TUTA BLU" e...

Nelle 420 pagine dell'ordinanza il Gip Maria Michela Di Fine scrive che, il 31 ottobre 2007, Vicenzo Angelini, pentito dell'inchiesta, fece le cose con metodo e astuzia. Perché c'era da salire ancora una volta a Collelongo per saldare il Presidente. Il presidente della Regione Abruzzo, Ottaviano Del Turco. E Angelini, questa volta, non voleva restare a mani vuote. Era un mercoledì. E, come sempre, Angelini chiese alla filiale della Banca di Roma su cui erano appoggiati i conti delle sue cliniche di predisporre un prelievo contante per 200 mila euro in banconote di grosso taglio.

Quattro mazzette fascettate da 50 mila euro l'una in biglietti da 500. Ritirò il denaro chiedendo "la stampa di una contabile" e di "un estratto conto" che conservò con cura. Una volta nel suo ufficio dispose le quattro mattonelle di biglietti in buon ordine. Con una macchina digitale ne fotografò i numeri di serie, zoom sulle fascette che documentavano il nome del servizio di vigilanza che aveva assicurato il trasporto nel caveau della Banca di Roma.

Quarantotto ore dopo, il 2 novembre, ponte di Ognissanti, Angelini si infilò nella sua Audi spiegando all'autista dove erano diretti e quale sarebbe stato il suo lavoro. A questo giro, gli disse, non avrebbe dovuto dimenticare come la prima volta che erano saliti in montagna dal Presidente ("un giorno compreso tra il 10 e il 26 marzo del 2006", scrive il gip). A questo giro, avrebbe dovuto fotografarlo mentre, a piedi, varcava la soglia della casa di Ottaviano Del Turco. E, quindi, fotografarlo ancora quando ne fosse uscito.

Il 2 novembre l'Audi entrò al casello del raccordo autostradale Chieti-Pescara e dopo neppure un'ora di A25 in direzione Roma, uscì a quello di Aielli/Celano. Scrive il gip: "I riscontri effettuati sulle macchine Telepass confermano gli spostamenti di quel giorno". Il resto lo documentano le foto, il racconto di Angelini e quello del suo autista, le quattro fascette in cui i 200 mila euro erano avvolti. Nelle foto, il Grande Elemosiniere è sull'uscio della casa di Collelongo. Stringe nella mano il sacchetto di carta con il contante. "L'incontro con il Presidente dura pochi minuti".

"Misi come avevo fatto la prima volta il denaro sulla libreria del salone. Riuscendo a sfilarlo dalle fascette, che conservai come prova. Rimasi poi brevemente a chiacchierare di quadri e di pittura e, prima di uscire, mi raccomandai genericamente per le mie cose. Quindi il Presidente mi congedò". Ricorda Angelini: "Del Turco mi chiese se ero venuto o meno da solo e quando gli dissi che mi aveva accompagnato il mio autista, si preoccupò del fatto che avrebbe notato che il sacchetto con cui ero entrato in casa era vuoto. Per questo, vi infilò dentro quattro mele".


La villa di Del Turco
Gallery


0 mi piace, 0 non mi piace


Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA