A- A+
Politica

Non semplicemente ricostruire, ma immaginare di dare fiato alla radice comune della destra italiana. Questi gli obiettivi dell'accordo siglato oggi a Roma fra Roberto Menia reggente di Fli, Francesco Storace leader de La Destra, Adriana Poli Bortone di Io Sud e Luca Romagnoli della Fiamma Tricolore, per dare vita al Movimento per l'Alleanza nazionale. L'intesa, si legge in una nota, e' stata presentata durante una conferenza stampa all'Hotel Nazionale.

"Non vogliamo ne' contaminazioni passatiste ne' revival stantii", ha spiegato Menia, ma "solo sottolineare come l'attuale voglia di destra che nel Paese c'e', mai come oggi e' sottorappresentata per via di una oggettiva e inutile balcanizzazione". Ragion per cui secondo l'ex sottosegretario all'Ambiente occorre "una maggiore consapevolezza del termine unita' da coniugare per una proposta precisa e credibile rivolta all'elettorato della destra italiana". E' stata anche convocata una manifestazione unitaria al Parco dei Principi di Roma per il prossimo 9 novembre, "data del crollo del muro di Berlino per sancire la bonta' di questo Movimento per l'alleanza nazionale", ha sottolineato Menia.

Tags:
alleanza nazionale
in evidenza
Pennetta e Fognini, tra bikini e mare da sogno

Fuga alle Maldive

Pennetta e Fognini, tra bikini e mare da sogno


in vetrina
Formazione continua e lavoro, come superare il mismatch: la visione di Fondo For.Te

Formazione continua e lavoro, come superare il mismatch: la visione di Fondo For.Te


motori
Mercedes-Benz apre le porte al mondo di AVATAR

Mercedes-Benz apre le porte al mondo di AVATAR

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.