A- A+
Politica
The Economist stronca Matteo Renzi: "Sfilacciato"


Schiaffo internazionale per Matteo Renzi. Il settimanale britannico The Economist ha scritto che "il nuovo primo ministro d'Italia si dilunga nelle promesse ma scarseggia nei dettagli". La rivista che definì Silvio Berlusconi 'unfit to lead Italy' ha anche definito "sfilacciato" l'esordio di Matteo Renzi alla guida del governo. Secondo il settimanale, infatti, il discorso per la fiducia fatto dal presidente del Consiglio ha un grande problema: la mancanza di dettagli sulle riforme che Renzi intende fare.

"Ha promesso una riforma al mese fino a giugno, sul lavoro, la burocrazia e la tassazione. Ma non ha fornito delucidazioni sulla sua proposta per un nuovo contratto di lavoro o l'estensione a tutti dei sussidi per i disoccupati", si legge sul settimanale britannico. Per l'Economist non è stato ancora chiarito come Renzi intenda trovare i fondi per ridurre il carico fiscale sugli italiani, fare forti investimenti nell'edilizia scolastica e saldare i debiti dello Stato con le imprese.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
economist renzi
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana

Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.