A- A+
Politica
Emma Bonino racconta cura e malattia. Foto Bonino Bonino


La leader dei Radicali, Emma Bonino, 66 anni, ha partecipato a un convegno del Pd indossando un turbante azzurro e si è  mostrata sorridente dopo aver lasciato le scene della politica. Il leader del partito radicale, Emma Bonino aveva annunciato di avere un tumore al polmone, ed avrebbe dedicato le proprie forze alle cure.
 
“Non sono la mia malattia, non sono intenzionata a interrompere le mie attività perché da una passione politica non ci si può dimettere“, ha detto Emma Bonino.
 
Oggi sorride degli anni dell’università, e vediamo la foto del tesserino.
 
Ad un convegno del PD dal titolo “Come cambia il mondo” la vediamo sorridente. Il colore degli occhi è lo stesso del turbante che ha messo come copricapo e certamente ricorda la passione della Bonino per il Medio Oriente.
 
Nel 2001 Emma Bonino si è trasferita al Cairo per studiare la lingua e poi ha condotto una rassegna stampa araba per Radio Radicale.
 
Emma Bonino è stata nel Governo Letta, Ministro degli Esteri dal 28 aprile 2013.
 
E’ stata Vicepresidente del Senato della Repubblica nella XVI legislatura, Ministro per il commercio internazionale e per le politiche europee del governo Prodi II e deputato della Rosa nel pugno.

Tags:
emma boninoemmabonino. raccontamalattiacuratumorecancroradicaleradicali

i più visti

casa, immobiliare
motori
Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.