A- A+
Geopolitica
Dazi, spettri di guerra militare Usa Cina? Inquietante previsione di Kissinger

Henry Kissinger teme una nuova guerra vera, come esito di quella in corso sui dazi se un negoziato tra Stati Uniti e Cina non si chiudera' con una intesa. Il 96enne ex segretario di Stato americano, spesso mediatore tra i due attori globali, ha invitato Pechino e Washington a "incanalare il conflitto, altrimenti potrebbe rivelarsi peggiore di quello che esplose in Europa". "La Prima Guerra Mondiale - ha ragionato Kissinger nel corso del Bloomberg New Economy Forum - nacque per crisi minori d questa...e oggi le armi da guerra sono piu' potenti". Il ragionamento di Kissinger parta dalla constatazione che i due attori sono oggi obbligati a competere negli stessi mercati: "La Cina e' un importante paese economico. E anche noi - ha detto - e di conseguenza siamo obbligati calpestarci i piedi l'un l'altro in tutto il mondo".

Ma se con l'Unione Sovietica, e poi con la Russia, vi era una relazione che ha condotto a un piano per ridurre le armi nucleari, riguardo a Pechino il quadro e' diverso: Washington non vede la Cina, in termini di politica estera tradizionale, come una "potenza militare". E se i due attori continuano a vedere "ogni problema nel mondo in termini di conflitto" tra loro, cio' potrebbe rivelarsi "pericoloso per l'umanita'", ha detto. I negoziati sui dazi, da questo punto di vista, rappresentano una sorta di camera di compensazione tra Stati Uniti e Cina, e surrogano la mancanza di dialogo su altri problemi, come e' il caso delle proteste a Hong Kong. Se venisse meno anche questo canale di comunicazione, l'esito per il mondo potrebbe essere disastroso. 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    daziguerrausacinakissingertrade warguerra commercialeguerra fredda
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

    Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza


    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD

    Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.