Advertisement
A- A+
Geopolitica
Giappone, forte rimpasto di Abe. Nel team l'astro nascente Koizumi

GIAPPONE: RIMPASTO DI GOVERNO PER ABE, SOLO DUE DONNE NEL NUOVO ESECUTIVO

Ampio rimpasto di governo per il premier giapponese Shinzo Abe, in vista dell'annunciato aumento dell'iva, che il mese prossimo salirà dall'8% al 10%. A cambiare incarico o ad essere rimossi sono stati 17 ministri sui 19 che compongono l'esecutivo. Il rimpasto giunge dopo che il Partito liberal democratico (Ldp) di Abe nelle elezioni di luglio ha perso la maggioranza assoluta nella Camera alta del Parlamento. Nonostante l'impegno del premier di voler creare "una società nella quale brillino tutte le donne", sono solamente due le ministre che entrano a far parte del nuovo esecutivo.

Si tratta di Sanae Takaichi e Seiko Hashimoto, alle quali sono stati assegnati rispettivamente il dicastero degli Affari interni e la delega per i Giochi Olimpici di Tokyo del 2020. In Giappone, la deputate donne nella Camera bassa del Parlamento, la più importante secondo la Costituzione, sono appena il 10,2 per cento del totale, assegnando al Paese la 164esima posizione al mondo per la rappresentanza femminile. Il ministro della Difesa Takeshi Iwaya è stato sostituito da Taro Kono, in precedenza ministro degli Esteri. A sua volta, Kono è stato rimpiazzato dall'ex ministro del Commercio, Toshimitsu Motegi. Riconfermati invece il ministro delle Finanze Taro Aso, che ha anche il ruolo di vice premier, e il sottosegretario al governo, Yoshihide Suga. 

Shinzo Abe fa spazio alla stella nascente Koizumi

E il premier giapponese Shinzo Abe ha fatto spazio nel suo governo a una stella nascente della politica di Tokyo, accendendo le voci su una possibile successione. Ma le capacità di Shinjiro Koizumi, figlio dell'ex premier Junichiro Koizumi, verrannno subito messe alla prova dato che da ministro dell'ambiente dovrà assumere una decisione difficile. Il 38 enne Koizumi sarà tra coloro che determineranno il fato di oltre un milione di tonnellate di acqua contaminat, immagazzinata presso la centrale nucleare in rovina di Fukushima. Ieri il suo predecessore Yoshiaki Harada ha detto che l'operatore dell'impianto non ha altra scelta se non di scaricarle nell'Oceano Pacifico. Koizumi da tempo viene indicato come possibile futuro premier. Un sondaggio dell'agenzia Kyodo a maggio lo metteva al secondo posto dietro Abe come possibile premier con un sostegno del 19,9% rispetto al 20,1% del capo del governo.(

Commenti
    Tags:
    giapponeshinzo abekoizumirimpasto di governo
    Loading...
    in evidenza
    Clizia Incorvaia va fuori di seno Asia Valente, caos rivelazione

    Grande Fratello Vip news-foto

    Clizia Incorvaia va fuori di seno
    Asia Valente, caos rivelazione

    i più visti
    in vetrina
    ELISABETTA CANALIS A SENO SCOPERTO PER LA MILANO FASHION WEEK 2020. Foto delle Vip

    ELISABETTA CANALIS A SENO SCOPERTO PER LA MILANO FASHION WEEK 2020. Foto delle Vip


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes-Benz protagonista al Salone di Ginevra 2020

    Mercedes-Benz protagonista al Salone di Ginevra 2020


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.