A- A+
Geopolitica
Libia, Haftar accetta la tregua dell'Onu. Ma ci sono due morti a Bengasi

LIBIA: FORZE HAFTAR ACCETTANO TREGUA A TRIPOLI PROPOSTA DA ONU

L'autoproclamato Esercito nazionale libico guidato dal generale Khalifa Haftar ha accettato la tregua umanitaria proposta dalle Nazioni Unite per Tripoli. Lo ha annunciato il suo portavoce Ahmad al-Mismari. L'appello a una tregua umanitaria era stato rivolto dalle Nazioni Uniti al governo di concordia nazionale e alle forze di Haftar, che da aprile hanno lanciato un'offensiva militare per prendere il controllo di Tripoli. Il governo di concordia nazionale ha accettato ponendo alcune condizioni.

Libia, Haftar avverte: ok tregua, ma dura reazione a violazioni

Khalifa Haftar accetta la tregua proposta dall'Onu, ma avverte: qualsiasi violazione da parte del governo di Tripoli susciterà "una dura risposta". Il "comandante in capo dell'Esercito Nazionale Libico (Lna)ha dichiarato la cessazione delle ostilità nella periferia di Tripoli dalle ore 15 di sabato alle ore 15 di lunedì, in modo che la popolazione possa celebrare l'Eid al-Adha,", la festa del sacrificio, ha dichiarato il portavoce Lna Ahmed Mismari in un comunicato.

Libia: autobomba a Bengasi, uccisi due dipendenti dell'Onu

Un'autobomba ha ucciso due dipendenti dell'Onu a Bengasi. Lo riferisce il New York Times, citando Associated Press. "Due dipendenti delle Nazioni Unite, uno dei quali straniero, sono stati uccisi e almeno altri otto sono rimasti feriti, tra cui un bambino", ha affermato un funzionario del governo locale. L'esplosione e' avvenuta in un'area commerciale nel quartiere di Al-Hawari. 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    libiasvoltahaftaronubengasi
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


    casa, immobiliare
    motori
    Con Sensify, Brembo rivoluziona il modo di frenare

    Con Sensify, Brembo rivoluziona il modo di frenare


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.