A- A+
Geopolitica
Libia, continua la guerra civile. Missili sull'aeroporto di Tripoli

Libia: missili contro aeroporto Tripoli, voli sospesi

Nuovi missili sono stati sparati contro l'aeroporto Mitiga di Tripoli. Lo riferisce l'amministrazione dello scalo libico che ha comunicato la temporanea sospensione di tutti i voli. Al momento risultano feriti tre tecnici ma non sarebbero in condizioni gravi.  Nei giorni scorsi le forze guidate Khalifa Haftar avevano annunciato di aver colpito con dei raid lo scalo di Mitiga, l'unico funzionante nella capitale libica, nell'ambito dell'offensiva su Tripoli iniziata lo scorso 4 aprile. 

The Libya Observer ha anche riferito che nel raid di stasera contro l'aeroporto Mitiga di Tripoli e' rimasto danneggiato un velivolo a terra della compagnia libica Afriqiyah Airways. 

Commenti
    Tags:
    libiatripoli
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nissan lancia X-Trail Salomon in esclusiva per il mercato italiano

    Nissan lancia X-Trail Salomon in esclusiva per il mercato italiano


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.