A- A+
Geopolitica
Sudan, continua la protesta contro i militari. Spuntano fondi dall'Italia

Sudan: continua sit-in contro i militari, "subito governo civile"

Migliaia di manifestanti hanno passato la notte accampati davanti al quartier generale dell'esercito a Khartum per chiedere che la giunta militare ceda subito il passo a un governo civile dopo la deposizione del presidente Omar al Bashir giovedi' scorso. Una delegazione di 10 persone in rappresentaza dei vari gruppi unitisi nell'Alleanza per la liberta' e il cambiamento, ha incontrato i vertici delle forze armate e ha presentato formalmente la richiesta in un colloquio che si e' concluso ieri a tarda sera. Il sit-in davanti al comando dell'esercito non ha smobilitato. Omar al-Degier, uno dei leader della protesta, ha riferito che ai militari e' stato chiesto anche di riformare il temuto servizio segreto, il Niss, il cui capo, Salih Ghosh, si e' dimesso dopo la caduta di Bashir. "Continueremo il nostro presidio finche' tutte le nostre richieste non saranno accolte", ha detto Degier said.

Sudan, spuntano fondi italiani al regime di Bashir

Nel frattempo, il Fatto Quotidiano rivela che appena un mese fa, il 7 marzo, il governo italiano avrebbe elargito fondi al regime di Bashir. "Eppure quel giorno il nostro ministero dell’Ambiente rende operativo un accordo firmato nel novembre 2016 (alla fine del governo Renzi) con il Sudan e si impegna a versargli, attraverso la Fao, un milione e 611 mila 877 euro", scrive il Fatto. "Il finanziamento riguarda iniziative e aiuti per la protezione e la cura del bestiame e misure per mitigare i cambiamenti climatici". Anche se in realtà il dubbio è che potesse riguardare un "premio" per dare una mano a bloccare i migranti, pratica che l'Italia non sarebbe stata la sola ad attuare. Come raccontato diverse volte negli scorsi giorni, i legami di uomini del regime erano vivi anche, e soprattutto, con la Francia.

Commenti
    Tags:
    sudanprotestamilitariitalia
    Loading...
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Cani increduli guardando la gente "Hanno tutti la museruola"

    Coronavirus vissuto con ironia

    Cani increduli guardando la gente
    "Hanno tutti la museruola"

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello Vip 2020 TRA VELENI E CHIARIMENTI: ALTA TENSIONE NELLA CASA. Gf Vip 4 News

    Grande Fratello Vip 2020 TRA VELENI E CHIARIMENTI: ALTA TENSIONE NELLA CASA. Gf Vip 4 News


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Il millepiedi DS firmato Citroen

    Il millepiedi DS firmato Citroen


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.