A- A+
Geopolitica
Usa 2020, Kim tifa Trump. Corea del Nord: "Biden cane rabbioso"
Foto LaPresse

Nord Corea attacca Biden: "È un cane rabbioso"

La Nord Corea irrompe nella politica americana e insulta il candidato dem ed ex presidente Joe Biden chiamandolo "cane rabbioso" che dovrebbe essere "massacrato di botte". Un attacco inusuale riportato dall'agenzia Kcna secondo cui Biden "è stato temerario nel danneggiare la dignità della suprema leadership del Paese".

"Cani rabbiosi come Biden - si legge nell'agenzia ufficiale di Pyongyang - possono far male a molte persone se si permette che ancora vadano in giro". Eliminarli inoltre, prosegue la Kcna, "sarebbe benefico anche gli Usa". Non è la prima volta che Puyongyang condanna Biden. A maggio lo aveva definito "un imbecille". Il tutto dopo che il democratico aveva parlato del leader Kim come di un "tiranno" e un "dittatore".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    usa 2020corea del nordkimdonald trumpjoe biden
    in evidenza
    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    Corporate - Il giornale delle imprese

    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Ranger, creato da Ford ma ideato dai suoi stessi clienti

    Nuovo Ranger, creato da Ford ma ideato dai suoi stessi clienti


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.