A- A+
Geopolitica
Venezuela, avvelenato deputato anti Maduro. Oltre 60 militari disertano

VENEZUELA: AVVELENATO DEPUTATO OPPOSIZIONE, MUORE ASSISTENTE

Il misterioso avvelenamento di un deputato dell'opposizione venezuelana e la morte del suo assistente crea ulteriore tensione in Venezuela, nel pieno del braccio di ferro sull'ingresso di aiuti umanitari nel paese. Freddy Superlano è stato ricoverato ieri sera in gravi condizioni dopo aver mangiato in un ristorante della città colombiana di Cucuta assieme al suo assistente e cugino Carlos José Salinas, che è morto. Secondo quanto denuncia su Twitter il loro partito Voluntad Popular, i due sarebbero strati avvelenati con la "burundanga", ovvero la scopolomina, un alcaloide allucinogeno noto anche come "respiro del diavolo". Sostanza incolore e inodore che può essere sciolta in acqua, la burudanga viene anche usata in Sudamerica per stupri e rapine. Provoca alterazioni di coscienza, allucinazioni e amnesie, ma può anche causare la morte se presa in forti dosi. "Aspettiamo le indagini della autorità colombiane per chiarire i fatti", si legge in una dichiarazione diffusa su Twitter da Voluntad Popular, lo stesso partito dell'autoproclamato presidente venezuelano Juan Guadò. L'avvelenamento è avvenuto a Cucuta la città di frontiera colombiana dove ieri una folla di dimostranti pro Guaidò ha tentato di far entrare in Venezuela camion carichi di aiuti umanitari. Il regime di Nicolas Maduro ha schierato le forze dell'ordine al confine, che hanno caricato la folla e incendiato i camion. 

Venezuela: 61 militari si rifugiano in Colombia

Sono 61 in totale i membri delle Forze Armate venezuelane che hanno disertato e cercato rifugio in Colombia durante la giornata di ieri, secondo un comunicato di Migraciones Colombia, l'ente pubblico che gestisce l'arrivo degli stranieri nel paese latinoamericano. Le diserzioni si sono registrate principalmente nel dipartimento colombiano di Norte de Santander, davanti allo Stato venezuelano di Tachira - dove ieri si sono concentrati gli scontri per impedire l'ingresso degli aiuti umanitari sui ponti che uniscono i due paesi - con 53 casi registrati, compresi i tre agenti della Guardia Nazionale che hanno sfondato le barriere poste sul confine con un blindato. Sono in totale 18 gli uomini della Guardia Nazionale che si sono rifugiati in Colombia, due dei quali lo hanno fatto insieme alle loro famiglie. 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    venezuelamaduromilitariavvelenatovenezuela newsguaido
    in evidenza
    Neve e gelo all'assalto dell'Italia Le previsioni sono da brivido

    Meteo, offensiva siberiana

    Neve e gelo all'assalto dell'Italia
    Le previsioni sono da brivido

    i più visti
    in vetrina
    Kendall Jenner sfida meteo, neve e gelo in bikini nero. Guarda che stivali!

    Kendall Jenner sfida meteo, neve e gelo in bikini nero. Guarda che stivali!


    casa, immobiliare
    motori
    Audi rinnova la  partnership con Cortina per valorizzare l’ecosistema montano

    Audi rinnova la  partnership con Cortina per valorizzare l’ecosistema montano


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.