A- A+
Geopolitica
Venezuela, Maduro non casca nella trappola. Nel weekend giornata di dialogo

Venezuela: Maduro annuncia "giornata nazionale dialogo" nel weekend

Il presidente venezuelano Nicolas Maduro annuncia una "giornata di dialogo" da tenersi nel fine settimana per rimediare ad alcuni degli errori commessi dal suo governo "dalla rivoluzione" e per discutere delle sanzioni imposte dagli Usa. Lo ha detto rivolgendosi alla folla nel giorno della festa del lavoro accusando il leader dell'opposizione, Juan Guaidò, di cercare la guerra civile nel Paese e di aver mentito agli Usa raccontando loro che il presidente aveva perso il sostegno dell'esercito e che stava stava per scappare a Cuba. "Parteciperemo ad una grande giornata di cambiamento, di rettifica, di rinnovo della rivoluzione - ha dichiarato Maduro - conto s di voi". Il presidente ha dunque detto che se Guaidò, "autoproclamatosi capo dello Stato ad interim"  punta alla presidenza, l'unica cosa che deve fare è vincere le elezioni.

Venezuela, uccisa una donna di 27 anni durante le proteste

Una donna di 27 anni è rimasta uccisa ieri durante le proteste riprese in Venezuela contro il governo di Nicolas Maduro. Lo rende noto l'Observatorio Venezolano de la Conflictividad Social su Twitter, condannando "l'assasinio di Jurubith Rausseo García colpita da una pallottola mentre partecipava ad una manifestazione ad Altamira". Anche Juan Gauidò ha condannato l'uccisione della manifestante ad opera delle persone "che hanno deciso di sparare contro un popolo che ha deciso di liberarsi". Si tratta della seconda persona uccisa durante le proteste dopo che martedì scorso Guaidò ha lanciato quella che ha definito la mobilitazione finale per la libertà. 

Venezuela, Trump: "Situazione terribile, abbiamo diverse opzioni aperte"

Gli Stati Uniti "seguono da vicino" la "terribile" situazione in Venezuela e "stanno facendo tutto il possibile" per aiutare il popolo venezuelano, mantenendo "aperte molte opzioni". E' questo il messaggio di rinnovato sostegno trasmesso a Juan Gauidò da Donald Trump attraverso messaggi sui sociale ed interviste. "Continuiamo a seguire molto da vicino la situazione in Venezuela - ha scritto il presidente Usa su Twitter - gli Stati Uniti sono con il popolo del Venezuela e la sua libertà". Il presidente poi ha sottolineato come di fronte a questa situazione "terribile", la sua amministrazione mantenga "molte opzioni aperte". Trump poi è stato ancora più esplicito in un'intervista alla Fox: "noi stiamo facendo tutto quello che possiamo salve, sapete, l'azione massima", ha detto riferendosi in questo modo alla possibilità di un intervento militare. "Ci sono molte persone che vorrebbero che lo facessimo", ha aggiunto. Ed alla domanda su quali siano le opzioni che sta valutando ha risposto: "alcune di queste non voglio neanche nominarle perché sono molto severe". "E' un caos incredibile - ha continuato Trump - la situazione è così brutta e pericolosa che qualcosa deve essere fatto. Molte cose verranno affrontate la prossima settimana ed anche prima - ha poi detto ancora senza specificare - vedremo quello che succede". Dopo che, martedì scorso, Guaidò ed alcuni militari hanno liberato il leader dell'opposizione Loepoldo Lopez ed annunciato l'avvio della 'Operación Libertad', Nicolas Maduro ha denunciato un tentativo di golpe da parte di un piccolo gruppo di militari 'traditori' guidati dal consigliere per la Sicurezza Nazionale Usa, John Bolton. E si è detto pronto a fornire alla stampa le prove del complotto.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    venezuelavenezuela crisiscontri venezuelavenezuela rivoltadisordini venezuelagolpe venezuelavenezuela ultima oravenezuela newsvenezuela maduro guaidòguaidòguaidò e maduromaduromaduro guaidòmaduro elezionimaduro newsusastati unitivenezuela usa russiavenezuela usa petroliovenezuela colpo di statovenezuela golpe fallitotrump
    in evidenza
    Neve e gelo all'assalto dell'Italia Le previsioni sono da brivido

    Meteo, offensiva siberiana

    Neve e gelo all'assalto dell'Italia
    Le previsioni sono da brivido

    i più visti
    in vetrina
    Kendall Jenner sfida meteo, neve e gelo in bikini nero. Guarda che stivali!

    Kendall Jenner sfida meteo, neve e gelo in bikini nero. Guarda che stivali!


    casa, immobiliare
    motori
    Fiat Panda, regina incontrastata delle auto usate vendute online

    Fiat Panda, regina incontrastata delle auto usate vendute online


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.