A- A+
Politica

"Il Pil dell Italia ha registrato -0.2% nel secondo trimestre del 2013 contro -0.6% nel primo. E' bastato un rallentamento della decrescita per far suonare le fanfare della ripresa al governo Letta promettendo una uscita dalla crisi che e' invece lontana". Cosi' sul blog Beppe Grillo in un post intitolato 'L'Italia a testa in giu'. "Parlare di crescita in Italia risulta irrealistico - sostiene - ae allunghiamo l'orizzonte al 2015 il quadro si fa cupo perche' la variabile Fiscal Compact entra in gioco".

"Con il Fiscal Compact - osserva Grillo - l'Italia si impegna dal 2015 a ridurre il suo debito in eccesso del 60% del Pil di un ventesimo all'anno per i successivi venti anni. L'entita' dei numeri in questione e' colossale, tale da rendere inspiegabile l'assenza del tema Fiscal Compact dal dibattito politico attuale. Con una crescita futura pari a zero (e non negativa come ora) rispettare il Fiscal Compact significa manovre da 50-60 miliardi di euro di riduzione del debito e un avanzo primario di almeno il 4% per il prossimo ventennio, o una riduzione della spesa pubblica del 15% all'anno oppure a nulla di tutto cio' a patto che si cresca al 3.5% di PIL l'anno. Impossibile". "E' chiaro - conclude - perche' Letta punti a non oltre il 2015 nelle piu' rosee previsioni di vita del governo. Andare oltre tale data significa mettere sul tavolo temi ben piu' complessi di come cancellare l'IMU sulla prima casa per introdurre la Service Tax. E a questi temi che si dovrebbe guardare quando si parla di crescita italiana, Capitan Findus Letta, non al meno zero virgola estivo celebrato da tutti i media compiacenti".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
grillo
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti

Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.