A- A+
Politica

Pierluigi Bersani ha scelto come inno della campagna elettorale del Pd l'ultima canzone di Gianna Nannini, ora tocca a Beppe Grillo che sul suo blog pubblica "L'urlo della Rete - Uno vale uno" (musica e parole: Leonardo Metalli - Raffaello Di Pietro). "E' la taranta del Web. Per la prima volta una canzone dedicata a tutti quelli che parlano a loro nome, perché in Rete uno vale uno", spiega il comico genovese.

 

 

Ecco le strofe: "Forza, Coraggio brava gente, da sempre indifferente solo chi merita batte il prepotente, vita che corre sulla Rete, chi ha cuore e chi ci crede, riforma le citta'', vita rubata dai cialtroni vestiti da buffoni che mangiano milioni".

L'inno del M5S prosegue cosi': "Uno che Vale Uno niente e nessuno la Rete fermera', figlio di brava gente, mettiti in gioco e la vita cambiera', vive la nostra bella storia poetica memoria di questa grande Italia; Santi, Navigatori, eroi del mondo e della liberta'. Basta, ne padri ne padroni, ridateci i soldoni, che noi sappiamo cosa farne, basta ne padri ne padrini ma solo cittadini che vogliono cambiare, questo e' il momento di rischiare, non si puo' piu' aspettare, siam tutti in alto mare. Uno che Vale Uno niente e nessuno la Rete fermera', tanti noi siamo in tanti se stiamo uniti la vita cambiera', Fratelli uccisi dal lavoro ma senza piu' decoro rinchiusi nelle case, Santi, Navigatori, eroi del mondo e della liberta'. Basta amici cittadini, salviamoci i bambini, che siamo tutti nei casini, ora dobbiamo valutare se sbaglia piu' il giornale oppure la Tv, pensa a quei nonni poveretti frugar nei cassonetti senza piu' dignita', altri coi soldi nel cassetto oppure sotto al letto nulla da dichiarare. Uno che Vale Uno niente e nessuno la Rete fermera', tanti noi siamo in tanti se stiamo uniti la vita cambiera'...Uomini uccisi dal lavoro ma senza piu' decoro rinchiusi nelle case, Santi, Navigatori, eroi del mondo e della liberta'. Uno che Vale Uno niente e nessuno ormai ci fermera', tanti noi siamo in tanti se stiamo uniti la vita cambiera', questa canzone non e' niente, la nostra brava gente sa gia' che cosa fare, forza grandi italiani su con le mani diamoci da fare".

 

 

 

 

 

I VIDEO DELLA "NOTTE DELLA TARANTA 2012" - GUARDA L'I-PERR REPORTAGE:

 

IL BACKSTAGE:


Affari Italiani - Taranta 2012, il back stage
 

I MOMENTI INDIMENTICABILI DEL "CONCERTONE 2012"


Affari Italiani - Taranta di bregovic



Affari Italiani - La taranta di Bregovc - 3
 



Affari Italiani - La taranta di Bregovic - 5


 

 

 

"TARANTAPATIA", IL LIBRO DI PIERFRANCESCO PACODA SULLA STORIA DELLA NOTTE DELLA TARANTA (PUBBLICATO IN CO-EDIZIONE DA AFFARI ITALIANI EDITORE & KURUMUNY - ANCHE IN E-BOOK)...

 

CLICCA QUI PER SCARICARE L'EBOOK

LA PREFAZIONE DI "TARANTAPATIA"Leggi la prefazione del libro scritta dal direttore di Affari Angelo Maria Perrino

 

tarantapatia

 

SPECIALE "VERSO LA NOTTE DELLA TARANTA 2012"


LA STORIA/ ‘Tarantarte’, il successo mondiale della scuola di pizzica più longeva d’Italia

IL PERSONAGGIO 1/ Enza Pagliara, simbolo della taranta al femminile: "Da Bregovic mi aspetto una 'Notte' esplosiva..." - L'intervista di Affaritaliani.it

IL PERSONAGGIO 2/ Anna Cinzia Villani, pizzica (d'autore) al femminile

IL PERSONAGGIO 3/  Le opere del maestro della Transavanguardia Mimmo Paladino illuminano La Notte della Taranta

L'INTERVISTA 1/ Massimo Bray (presidente della Fondazione Notte della Taranta) parla con Affaritaliani.it della "Notte della Taranta 2012"

L'INTERVISTA 2/ Intervista esclusiva di Affaritaliani.it a Bregovic: "Con la Taranta alla conquista del mondo" Video

L'INTERVISTA 3/ Il sindaco di Melpignano racconta la "rivoluzione green" - L'I-Perr video-intervista, QUI

L'INTERVISTA 4/ Ilva e Taranta, le due Puglie... - L'I-Perr video intervista al governatore Vendola - QUI

L'INTERVISTA 5/ "Grazie alla notte della taranta nasce una nuova idea di sinistra". Parla Sergio Blasi, segretario del Pd pugliese, che si definisce "mamma" della Notte.  L'I-Perr video intervista al governatore Vendola - QUI

L'INTERVISTA 6/ Mauro Durante, leader del Canzoniere Grecanico Salentino fondato dal padre Daniele, svela al direttore di Affari Angelo Maria Perrino la pizzica di Bregovic - QUI

L'INTERVENTO/ Sandro Cappelletto, presidente del Comitato Scientifico della Notte della Taranta: "Un festival agli antipodi dalla 'sanremizzazione' della musica". VIDEO 

L'INTERVENTO/ SERGIO BLASI: LA PRIMA PARTE E LA SECONDA PARTE - L'I-PERR VIDEO REPORTAGE

 L'INTERVENTO/  VENDOLA - LA PRIMA PARTE E LA SECONDA PARTE -  L'I-PERR VIDEO REPORTAGE

 

Da oltre un decennio il Salento ha espresso una straordinaria  vivacità culturale promuovendo creatività di artisti, metissage di stili, nuove tendenze della ricerca musicale. Lo si può definire "rinascimento salentino" a tutti gli effetti, una  colorata e spumeggiante ondata di creatività che attira ogni anno folle di turisti sulle spiagge, nei ristoranti "tipici" e nelle piazze dei paesi illuminati dalla purezza dei muretti a secco. 

La terra del rimorso - come la definì Ernesto De Martino - si è trasformata nella terra più cool d'Italia, una zona che eccelle rispetto al meridione, perché riesce a creare economia conquistando l'immaginario giovanile e la cultura pop con le proprie radici, la cultura popolare, quella che fa battere un  tamburello e fa intonare un canto senza tempo.

Pierfrancesco Pacoda è uno dei pionieri di questo 'nuovo' Salento, che negli ultimi decenni anni  ha percorso chilometro dopo chilometro, studiando gli accadimenti della sua splendida superficie ma anche entrando nei meandri più intimi di questa terra.

Chi lo avrebbe mai detto che 'la rotta del rave' avrebbe incrociato le melodie della taranta? A cinquant'anni dal viaggio di Ernesto De Martino, Pierfrancesco Pacoda torna a parlare di Salento, da un'altra prospettiva, un punto di vista centrale rispetto alla storia. 

Autentico fenomeno "pop" capace di attrarre musicisti colti e raffinati, star della musica internazionale, cantanti affermati e giovanissime promesse della musica.

Pacoda nelle pagine di questo suo nuovo lavoro, scrive che non esiste altro posto al mondo dove gli adolescenti ballano freneticamente insieme agli anziani, dove famiglie intere aspettano l'alba insieme a giovani vacanzieri di tutto il mondo, contagiati dal ritmo ipnotico, seducente, fisico, ma fortemente intriso di spiritualità della pizzica.


Questo luogo è Melpignano, Sud profondo, Salento, un'area chiamata Grecìa Salentina, dove sono ancora forti le influenze dei colonizzatori greci.  Melpignano è il modello di città virtuosa, dove l'arte e l'economia si intrecciano producendo un risultato entusiasmante, accattivante e allo stesso tempo funzionale allo sviluppo del territorio, un modello da approfondire, studiare e, perché no, da diffondere per dare un'opportunità a chi sa cogliere cosa si nasconde dietro quella magia che non dura un giorno, ma va avanti da quasi quindici anni.

All'inizio erano concerti seminati come chicchi di grano nei solchi della Grecìa, a volte sembravano estemporanei, c'era chi addirittura - nelle prime edizioni - suonava senza palco, con l'amplificazione 'a terra. E c'erano una piazza, quella di Melpignano, dove il primo maestro concertatore, Daniele Sepe, dirigeva i musicisti davanti a un pubblico entusiasta.

Taranta angelo

Libreria Feltrinelli di Lecce: da sinistra, il direttore di Affari Italiani Angelo Maria Perrino,
il critico Stefano Donno e Pierfrancesco Pacoda

 
 

ALTRI DETTAGLI - Pierfrancesco Pacoda, giornalista esperto di musica e di tutto ciò che ruota attorno a essa, oltre che acuto osservatore e abile scrittore, è forse la persona che meglio può descrivere questa evoluzione. Perché la Notte della Taranta, come i tanti 'festival' estivi che nascono per scomparire, è divenuta una realtà?

Qual è il ruolo di Melpignano, della sua comunità, della centralità di questo luogo così antico e moderno, che ha saputo inventarsi e reinventarsi anno dopo anno? A Melpignano, in agosto, va in scena il concertone finale della Notte della Taranta, celebrazione dionisiaca della vita e dell'intensità di un passato che non è relegato nei ricordi, ma è il battito della quotidianità.

Un battito scandito dai tamburelli che accompagnano le invocazioni a Santu Paulu, il santo guaritore che aveva il potere di salvare le donne dagli effetti del morso della taranta. Il ragno che oggi, con il suo 'pizzicare' ha contagiato le folle che arrivano nel Salento per diventare, per una notte, protagoniste di un rito che questo libro racconta, ricostruendo la storia della Notte della Taranta dalla prima edizione a oggi.

Un racconto a più voci, proprio come i meravigliosi canti delle donne di questa terra, un inno d'amore dedicato a uno dei luoghi più magici del nostro Paese. Per Affaritaliani.it e Kurumuny Edizioni il 1 agosto 2012 sarà in distrubuzione "Tarantapatia" di Pierfrancesco Pacoda.


L'AUTORE - Pierfrancesco Pacoda - Critico musicale e saggista, si occupa di culture giovanili e stili di vita, temi dei quali scrive sul "Resto del Carlino", "l'Espresso", "La Stampa" e "Affaritaliani.it". Alterna l'attività di formatore a quella di autore di numerosi saggi. Ricordiamo Io DJ (Einaudi), Sulle rotte del Rave (Feltrinelli), Un viaggio a… Ibiza (Touring Editore), La rivolta dello stile (Alet), Identicity (Giunti). Ha scritto la voce 'Techno' per l'Enciclopedia Generale Einaudi della Musica. Un suo saggio è contenuto nel libro I libri che ti cambiano la vita. Cento scrittori raccontano cento capolavori (Longanesi). Vive a Bologna ed è profondamente legato al Salento, dove è nato e al quale ha dedicato il suo libro, best seller nell'estate 2011, Salento, Amore Mio (Kowalski).


Affaritaliani.it - Affaritaliani.it è il primo quotidiano online nato in Italia, nel 1996, e attualmente il terzo per numero di visitatori, con una media di 600mila utenti unici al giorno diretto da Angelo Maria Perrino


Autore - Pierfrancesco Pacoda
Titolo - Tarantapatia
pp. - 136 PAGINE
Costo - € 12,00
Ebook - € 5,99
Editore - Affaritaliani.it e Kurumuny Edizioni

 

INFO
AFFARI ITALIANI EDITORE - http://affaritaliani.libero.it/
contatti@affaritaliani.it - Tel. 02 29403377 - Fax 02 29403378


KURUMUNY  - http://www.kurumuny.it
Tel. 0832801528 - Fax. 0832801528 - Cell.  3299886391

Tags:
grilloinno m5staranta

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuovo Nissan Qashqai si aggiudica le Cinque stelle Euro NCAP 2021

Nuovo Nissan Qashqai si aggiudica le Cinque stelle Euro NCAP 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.